home Festival, Media Art, Mostre Internazionali, Notiziario CYFEST. A San Pietroburgo la grande Kermesse internazionale ospita anche gli italiani Plessi e Piccolo

CYFEST. A San Pietroburgo la grande Kermesse internazionale ospita anche gli italiani Plessi e Piccolo

CYFEST è di certo uno dei principali festival internazionali di media art. Fondato a San Pietroburgo nel 2007 da un gruppo di artisti e curatori indipendenti, CYFEST ha il suo focus nell’interazione tra arti e tecnologia, addensando la propria attenzione su robotica e su video, sound e net art.

Nel corso degli anni CYFEST ha visto protagoniste numerose personalità di chiara fama. Tra gli artisti citiamo: Ken Butler, Carla Gannis, Ent Dickinson, Philippe Lamy, Lei Lei, Sven Pahlsson,Nicola Rae, Jean-Michel Rolland, Mariateresa Sartori, Pink Twins. Tra i teorici di media art: Al Doyle, Paul Malone, Erandy Vergara, Dan e Ellen Pearlman, Taras Mashtalir, Dmitry Bulatov. Tra i curatori: Anna Frants, Marina Koldobskaya, Silvia Burini, Natalia Kamenetskaya, Giuseppe Barbieri, Natasha Kurchanova, Leah Stuhltrager, Elena Gubanova, Peter Patchen, Carla Gannis, Vladislav Dobrovolsky, Boshko Boskovic, Katya Bochavar, Natalia Prikhodko, Yulia Garbuzova.

In occasione del suo decimo anniversario CYFEST si è significativamente aperto ad anteprime internazionali negli USA (New York), in Colombia (Bogotà), e in Messico (Città del Messico) mantenendo comunque il fulcro delle proprie attività a San Pietroburgo, dove la grande Kermesse vede partnerships di altissimo pregio: Scientific Research Museum of the Russian Academy of Arts, Museum of Applied Arts of St. Petersburg Stieglitz State Academy of Art and Design, Youth Educational Centre of the State Hermitage Museum, Taiga Creative Space, Luda Gallery, Golitsyn Hall, St. Petersburg Sound Museum.

CYFEST 10 vede la presenza di più di 100 artisti provenienti da 20 paesi: tra gli altri Irina Nakhova (che ha rappresentato la Russia alla Biennale di Venezia 2015), Phill Niblock (newyorkese, compositore minimalista e direttore dell’Experimental Intermedia Foundation), William Latham (britannico la cui ricerca si muove tra processual art, grafica e genetica). Nel ricco scenario internazionale ci sono anche due italiani: Fabrizio Plessi e Donato Piccolo (reduce dai recenti successi delle mostre personali di Shanghai e Cuba).

CYFEST 10 è curato da Anna Frants ed Elena Gubanova coadiuvate da Sofia Kudryavtseva (Education), Victoria Ilyushkina (Video Art), Leah Stuhltrager (Digital Media Screening), Sergey Komarov (Sound Art), Varvara Yegorova e Lizaveta Matveeva (Exhibition).

CYFEST è organizzato da CYLAND in collaborazione con Northwest Branch of the National Center for Contemporary Arts (ROSIZO) ed è supportato dal Ministry of Culture of the Russian Federation.

Fino al 7 Febbraio.

Translate »