home Brevissime Antonio De Luca | Lumensonum

Antonio De Luca | Lumensonum

Il suono e la luce, i metalli, l’ottone, il piombo, l’acciaio, il ferro e l’acqua sono materiali ed elementi identificativi del territorio lumezzanese e costitutivi di questo lavoro concepito per il Battistero della Parrocchia di San Giovanni Battista alla Pieve di Lumezzane da Antonio De Luca, un “luogo d’acqua” individuato per la sua storia e per le sue caratteristiche acustiche e spaziali come luogo ideale per ospitare questa installazione sonora.

Il suono che nasce dalle profondità della materia inonda lo spazio dilatandolo oltre la sua estensione fisica, il Battistero diviene così contemporaneamente luogo d’ascolto e produzione del suono, una “fonte sonora” dove a risuonare è lo spazio stesso. L’articolazione ritmico percussiva delle gocce d’acqua in caduta e lo strutturarsi di cicli armonici generati dalla risonanza degli elementi in metallo in sospensione creano un flusso sonoro in divenire che chiama ad una nuova e profonda esperienza d’ascolto. Qui il corpo è architettura prima in risonanza, identificazione con il luogo, il luogo d’ascolto è l’ascolto del luogo.

Lumensonum invita i visitatori ad un’immersione nelle sonorità liquide, a scoprire il canto della materia e i paesaggi interiori dell’ascolto, ad addentrarsi in una relazione inedita con il luogo, a percepirne il vuoto, ad abitarlo esplorandone le qualità acustiche.

Il lavoro dialoga con il luogo e la sua memoria, intreccia l’arcaico e l’attuale, dà voce e ascolto alle sonorità inesplorate dei materiali che costituiscono il nostro paesaggio quotidiano.

Antonio De Luca

Lumensonum

Installazione sonora. Battistero della Parrocchia di San Giovanni Battista, Lumezzane Pieve

18 giugno – 31 luglio 2017

Translate »