home Notiziario Beni culturali e rischi naturali. Il modello Umbria: dall’emergenza sismica alla ricostruzione

Beni culturali e rischi naturali. Il modello Umbria: dall’emergenza sismica alla ricostruzione

crollo_voltacimabue_assisi2Il 31 Marzo, nella Sala dello Stenditoio del Complesso Monumentale di San Michele a Ripa in Roma, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Guido Bertolaso, e il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Sandro Bondi, apriranno il convegno dal titolo Beni culturali e rischi naturali. Il modello Umbria: dall’emergenza sismica alla ricostruzione.

L’organizzazione della giornata di studi prende spunto dalla pubblicazione del volume Beni culturali in Umbria: dall’emergenza sismica alla ricostruzione, in occasione della chiusura dell’attività dell’ufficio del Vice laboratorio_assisi1Commissario delegato per l’Umbria. L’esperienza umbra costituisce un eccezionale modello organizzativo il cui successo è stato garantito dalla costruttiva collaborazione fra le istituzioni coinvolte, il Dipartimento della Protezione Civile, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Umbria e i vari Comuni.

 


Translate »