home Inaugurazioni Bizhan Bassiri

Bizhan Bassiri

Bizhan Bassiri

Sarà la città di Cosenza ad ospitare La Caduta delle Meteoriti nelle ore vitali che anticipano la visione di Bizhan Bassiri: un evento itinerante iniziato a Gent, in Belgio, dove le “Meteoriti” sono state esposte presso lo S.M.A.K. Museo Statale di Arte Contemporanea (opera permanente) e nella Cattedrale di San Bavo; a Firenze presso l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri, a Piazza Strozzi e nel cortile della Galleria dell’Accademia (opera permanente); e messe in scena con l’Evento Manifesto del Pensiero Magmatico al Teatro Argentina di Roma.

Venerdì 16 aprile alle ore 18.00 sarà inaugurata la mostra Specchi solari nello spazio di VertigoArte “Centro Internazionale per la Cultura e le Arti Visive” di Cosenza. Ventiquattro sculture di ferro, pietra lavica e grafite, tre grandi specchi solari in acciaio e lo spazio scandito dal movimento costante di una pietra rotante, sono invece gli elementi della grande installazione Erme che sarà inaugurata Sabato 17 aprile alle ore 17,30 al Museo Civico “dei Brettii e degli Enotri”, ubicato nel cinquecentesco Complesso monumentale di S. Agostino di Cosenza, già costituito da una vasta collezione archeologica, punto di fusione fra Greci e indigeni. La “meteorite” Il Guardiano sarà installata, infine, nella Piazza antistante la sede di ingresso del Museo “dei Brettii e degli Enotri”.

“Le Meteoriti sono sculture che restituiscono in bronzo la forma magmatica della pietra vulcanica. Sono frammenti incandescenti, espulsi o precipitati, particole specchianti di una totalità che si fonde e si articola attraverso singolari coincidenze fortunate. Così la vita del pensiero magmatico si genera e scorre sulla strada a senso unico. Senza sosta né fatica. Dilatandosi all’infinito. Derive permanenti – come vengono ben descritte nel testo di Bruno Corà che accompagna l’erranza dell’opera di Bizhan Bassiri  –  le meteoriti sopravvengono malgrado ogni contraria previsione ”. (Ilari Valbonesi)

L’evento La Caduta delle Meteoriti nelle ore vitali che anticipano la visione di Bizhan Bassiri a Cosenza è promosso da Fondazione VOLUME! e da RAM radioartemobile che realizzerà uno speciale in onda a partire dal 23 Aprile 2010 su  live.radioartemobile.it

TAGS:

Roberto Sala

Art director della rivista Segno insegna Grafica editoriale all'Accademia di Belle Arti di Brera

Translate »