Anteprima ArtVerona 2018 #BACKTOITALY

In linea con la tendenza di varie fiere, ArtVerona assume sempre più un profilo curatoriale sia nel taglio delle proposte presentate dalle gallerie che sotto il profilo degli eventi collaterali. La fiera, diretta da Adriana Polveroni, cresce in termini di numeri, di qualità e di fiducia da parte delle gallerie e dei collezionisti, questi ultimi al …

MACRO ASILO – Opening

Un’inaspettata folla di gente in fila, in attesa di accedere all’opening più chiacchierato dell’estate. Dopo tante parole, colme di giudizi sia negativi sia positivi, è finalmente arrivato l’annunciato giorno: domenica 30 settembre. L’insolita data giustifica l’intento primario del contenitore artistico che, ribattezzato MACRO ASILO, si propone come un progetto sperimentale della durata di quindici mesi …

Minchia che arte!

Elevare l’indecisione fino a conferirle dignità politica. Porla in equilibrio con il potere. (G. Clément, Manifesto del terzo paesaggio, Quodlibet, pag. 61)   La mia professoressa di storia dell’arte, una donnina zitella e isterica, sosteneva che se non avessimo saputo interpretare l’arte contemporanea, avremmo fatto la fine delle lumache (i babbaluci, in siciliano), le quali, …

Nascita della materia. Lucio Fontana e Albissola

La mostra “Nascita della materia. Lucio Fontana e Albissola”, a cura di Luca Bochicchio con la consulenza di Enrico Crispolti e Paola Valenti, si presenta come un’occasione per fare un viaggio nel tempo a cinquant’anni dalla scomparsa dell’artista. Inaugurata il 2 agosto e visitabile fino al 2 dicembre 2018, si sviluppa a partire da un …

La progettazione della professionalità dell’artista 2 – Scene quotidiane

La vita mostra se stessa, e l’artista ne coglie i significati in un’opera che, mostrando se stessa anche lei, diviene scena di un significato ampio, ma oscuro. In che modo la professionalità dell’artista diviene progetto di svelamento quotidiano? Quotidianità. Sugli scalini della Fontana dell’Elefante, a Catania, una ragazzetta osserva l’assolata piazza Duomo annotando, su un quaderno …

W.Eugene SMITH – Pittsburgh. Ritratto di una città industriale

Figura di grande rilievo nella storia della fotografia veloce e attivo per un arco di decenni che attraversa la metà dello scorso secolo, W. Eugene Smith appare l’artefice delle più famose immagini impresse nella memoria collettiva del nostro occidente. Nell’ambito del genere documentario, al quale dedicò interamente l’attività di fotografo, è riconosciuto tra coloro che …

Bonalumi 1958 – 2013 a Palazzo Reale

Palazzo Reale celebra Agostino Bonalumi con oltre 120 opere che ripercorrono cronologicamente la sua carriera artistica, dal 1958 – momento in cui avvia una frequentazione con lo studio di Enrico Baj a Milano – fino all’ultima intervista rilasciata nel 2013, pochi mesi prima della sua scomparsa. L’arrivo di Bonalumi nel capoluogo meneghino lo vede confrontarsi …

L’estetica ecologica e la necessità dell’ecosofia nell’arte

1.Prese a esame le due sfere dell’esistenza, quelle che per convenzione posseggono vita [1] e sono in grado di rinnovarla, ovvero la Natura e l’uomo, possiamo affermare sinteticamente che autonoma attività della prima è permettere vita al secondo [2], e dipendente attività del secondo è realizzare amorevolmente arte (technē) per prendersi cura della Natura e comprenderne il …

MATT MULLICAN The Feeling of Things

Come si può definire la realtà? Da questa domanda prende le mosse la ricerca artistica di Matt Mullican (Santa Monica, 1951), il quale – a partire dagli anni ’70 no ad oggi – indaga la relazione che intercorre tra realtà e percezione, nel tentativo di dare una struttura ad ogni aspetto della condizione umana. Esplorando …