SOMEWHERE ELSE – Wolfgang Laib nella Chiesa di Santa Maria della Spina a Pisa

La Chiesa di Santa Maria della Spina a Pisa ospita Somewhere Else, installazione dell’artista tedesco Wolfgang Laib. La Chiesa della Spina è prezioso capolavoro del Gotico: vero tabernacolo che coi suoi profili sinuosamente cuspidati disegna il lungarno pisano, garrisce in una panoplia di rosoni, tarsie, sculture a tutto tondo che non possono che destare l’ammirazione …

PAOLO MINOLI, L’ESTETICA DEL SUONO a Reggio Emilia

Se il nostro spettro visivo superasse i confini dell’infrarosso e dell’ultravioletto, potremmo felicemente constatare che il cosmo è un’esplosione di colori e luci, perfino cangianti, ed il nero dell’universo stellato è puramente illusorio, un nostro limite oculare. Lo studio della percezione visiva e del colore, da sempre materia di ricerca di numerosi campi del sapere, artistico, …

Mario Nigro “artista totale”, alla galleria A Arte Invernizzi

La mostra Mario Nigro: dal “Ritmo Verticale” al “Tempo Totale” rappresenta l’occasione imperdibile di un’immersione nell’idea profonda che ha mosso la visione artistica di Mario Nigro nel ventennio che dal 1948 arriva alla fine degli anni sessanta, in un arco temporale denso e cruciale per lo sviluppo e l’evoluzione dell’artista e della sua visione in costante …

Echoes Of Hidden Places

Curare una mostra è un’interlocuzione: è cercare una risposta a una domanda oppure, nel caso specifico della doppia personale “Echoes Of Hidden Places” di Jasmine Pignatelli e Patrick Tabarelli, è mettersi nella direzione dell’ascolto di un’eco. Negli spazi della Galleria FabulaFineArt di Ferrara, da sempre impegnata a interrogarsi sulla trasversalità dei linguaggi, si confrontano due …

Contaminazioni sensoriali: contemporary cluster #02 feat. Mustafa Sabbagh

L’arte intesa come una malattia, come un virus che infetta chiunque vi entri in contatto tanto da generare un’epidemia universale capace di contaminare ogni tecnica creativa a lei limitrofa col fine di concepire un’opera d’arte totale. Con questa premessa, apocalittica e al contempo rigenerativa, è presentata la mostra contemporary cluster #02 feat. Mustafa Sabbagh visibile …

ALLEGRO MA NON TROPPO – la Parata di Andreco

Carnevale è una di quelle poche festività orgogliosamente pagane che nessun potere costituito è mai riuscito a debellare o surrogare in forme educate; un vaccino di follia che saziava il popolo e lo predisponeva alla consuetudine vitale di un’epoca in cui l’esistenza umana era strettamente legata alle stagioni e ai verdetti della natura. Anche l’Arte, …

Boundary issues

La mostra collettiva Boundary Issues in corso presso la Galleria Unosunove di Roma fino al 18 marzo, indaga il concetto di “confine” attraverso i lavori di una particolare generazione di artisti, nati tra il1950 e il 1965, che hanno spinto la loro ricerca ai limiti del minimalismo pittorico ripensando il rapporto dell’opera con lo spazio …