Jasper Johns – The Broad

All’età di ottantotto anni, Jasper Johns occupa un posto specifico nella cultura americana. Paragonabile a Bob Dylan per pura e inarrestabile inventiva, non smette di presentarsi a noi sotto forma di enigma, e di percorrere la sua strada in modo ora estremamente superficiale ora esasperatamente ermetico. Ogni tentativo di circoscrivere i significati di Johns naufraga immediatamente …

Jeffrey Kastner su Mariko Mori

I memorabili avatar grazie ai quali Mariko Mori si è guadagnata la fama negli ultimi anni di ricerca sui mutanti – il cyberfighetto, la ragazzina ingenua da cartone giapponese, la geisha extraterrestre, la sirenetta digitale, l’imperatrice in 3D – occupano sì un grande spazio nell’economia generale dell’intera sua opera,  ma in realtà hanno rappresentato un aspetto di breve …

Cosima von Bonin

“Cosima von Bonin dispone sulla scena i suoi oggetti e non rivela molte informazioni sul loro significato”, ha scritto l’artista Arnold Mosselman nella presentazione che accompagna la mostra, e non scherza. Agli oggetti esposti in “WHAT IF IT BARKS? featuring AUTHORITY PURÉE”, facilmente identificabili, non si poteva che attribuire un significato ambiguo. Mosselman definisce la …

Cinema in Piazza – Magazzino Italian Art

Magazzino Italian Art in collaborazione con Artecinema e ColdSpring Society presenta Cinema in Piazza, una serie di dodici film che si proietteranno nel corso di sei serate a partire da venerdì 13 luglio, ogni venerdì e sabato fino al 28 luglio. La selezione, curata da Laura Trisorio e Vittorio Calabrese, prevede film su Piero Manzoni, …

Ilya e Emilia Kabakov. Tate Modern Londra

Ilya Kabakov è l’artista di installazioni per antonomasia, il teorico dell’”installazione totale”, esperienza immersiva ripetuta in molte opere di grande formato dalla metà degli anni Ottanta, e dal 1988 in collaborazione con la moglie Emilia. Eppure la retrospettiva di Londra Not Everyone Will Be Taken into the Future non è stata la tanto attesa opportunità  di …

I ritratti degli Obama hanno incrementato la partecipazione alla National Portrait Gallery di oltre il 300%

Lunghe code alla National Portrait Gallery dello Smithsonian a Washington, DC, lo scorso fine settimana, per vedere i nuovi ritratti ufficiali dell’ex presidente Barack Obama e della First Lady Michelle. I due dipinti, di Kehinde Wiley e Amy Sherald sono stati svelati, con grande clamore, la scorsa settimana. Gli Obama hanno fatto la storia commissionando per …

Hassan Sharif. Sharjah Art Foundation

Images on Tracing Paper (2015), uno dei più interessanti pezzi della retrospettiva su Hassan Sharif (1951-2016), artista concettuale degli Emirati Arabi Uniti, è una semplice raccolta di disegni su carta traslucida, tenuta insieme col cartone e cucita a mano con fili molto vivaci. È uno degli ultimi lavori dell’artista, completato mentre era in ospedale,  sottoposto …

Christie Neptune alla Rubber Factory NY

Tre televisori a scatola Sony sono sistemati su tre cubi bianchi di altezze decrescenti, sull’asse diagonale dello spazio della galleria, anch’esso cubico. Su ogni schermo, segmenti di video girano continuamente e  mostrano un altro cubo bianco, all’interno del quale sono intrappolate due donne. Vestono biancheria bianca in netto contrasto con la pelle scura, e si …