home Anticipazioni, Inaugurazioni Cinque inaugurazioni contemporanee al MACRO

Cinque inaugurazioni contemporanee al MACRO

12 Ottobre - MACROLa nuova programmazione del MACRO- Museo d’Arte Contemporanea Roma, promossa dal Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali, conferma la tendenza del museo alla trasversalità e diversità del contemporaneo. Quest’autunno gli spazi del MACRO accoglieranno le differenti cronologie dell’arte contemporanea in Italia grazie a cinque mostre che inaugurano insieme il 12 Ottobre alle ore 19:00, con conferenza stampa alle ore 12:00.

Roommates/coinquilini: nuovo progetto figlio dell’interesse per l’emergente scena romana. Fino al 10 Gennaio 2010, i curatori Cecilia Canziani e Luca Lo Pinto presentano la convivenza tra il duo goldiechiari e Nicola Pecoraro.

MACROwall: progetto col quale il museo dedica una delle proprie pareti a progetti speciali di grandi opere uniche o serie di lavori; il primo appuntamento vedrà, fino al 10 Gennaio 2010, le opere di Alessandro Pessoli.

Gino Marotta: un’intera area del museo sarà dedicata, fino al 30 Novembre, a questa figura centrale della scena artistica romana, che attraverso la continua sperimentazione di nuovi materiali e tecniche ha interpretato le dinamiche di contaminazione tra i media e dato vita a un mondo fantastico tra natura e artificio.

MACROradici del Contemporaneo: progetto pensato soprattutto per le nuovissime generazioni, racconterà personaggi trasversali come presenza viva e attiva nell’immaginario dell’oggi. Cesare Zavattini inedito, a cura di Giorgio Mastinu e Francesca Pola, omaggia fino al 10 Gennaio 2010 la sorprendente attualità di un grande scrittore, sceneggiatore e narratore per immagini.

Centro Ricerca e Documentazione Arti Visive: nuovo organo del MACRO. Nella biblioteca del museo saranno in visione sia la mostra documentaria CRDAV: Enrico Prampolini, omaggio al multiforme genio del Futurismo, sia i bozzetti originali per la metropolitana di Roma, con artisti che vanno da Kenneth Noland a Enrico Castellani, da Heinz Mack a Bruno Ceccobelli.

Translate »