home Inaugurazioni Convergenze Mediterranee

Convergenze Mediterranee

Il Presidente della Camera dei Deputati, On. Gianfranco Fini, inaugura il 14 Luglio alle 17:00, nella Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio la mostra Convergenze Mediterranee. Artisti Arabi fra Italia e Mediterraneo. Alla cerimonia interverranno il Ministro degli Esteri Franco Frattini, Benedetto Fabio Granata, Giovanna Melandri e il soprintendente per i Beni artistici e storici di Roma, Claudio Strinati. La mostra, a cura di Martina Corgnati, comprende 32 opere di artisti provenienti dai paesi arabi e dall’Italia, con l’obiettivo di mostrare l’importanza dell’impatto e dell’influenza della nostra cultura visiva e artistica sul mondo arabo-mediterraneo: fin dagli ultimi anni dell’Ottocento, infatti, molti artisti arabi hanno scelto l’Italia come luogo non solo da visitare, ma in cui recarsi per ricevere un’istruzione accademica, aiutando a creare una fitta rete di relazioni e influenze reciproche che testimoniano di una dimensione aperta e cosmopolita caratterizzante la cultura “mediterranea”.

Saranno esposti quadri di pittori come Ottorino e Silvio Bicchi junior, il primo fondatore, il secondo direttore fino al 1962 dell’Accademia di disegno e pittura ad Alessandria d’Egitto, passando per opere di Antonio Corpora, Carla Accardi, Agostino Bonalumi e Toti Scialoja, approdando a pezzi importanti di artisti come Hussein Madi, Ali Hassoun e Medhat Shafik per l’area del Mashreqe e di Moses e Nello Levy, Ali Kichou e Slimane Sakhri per l’area del Maghreb.

L’esposizione, che sarà visitabile dal 15 al 24 Luglio, fa parte di una più ampia rassegna nata nel 2008 che coinvolge i settori dell’editoria, delle traduzioni, della convegnistica, dell’architettura e della musica, dal titolo Convergenze Mediterranee.

Translate »