EFFIMERO

munari_acona_biconbiSISTEMI DI CONTEMPORANEO è un progetto culturale dedicato all’arte contemporanea, che comprende un ciclo di rassegne, mostre tematiche curate da Stefania Portinari, unitamente a eventi espostivi in esterno, curati da Alberto Zanchetta, che coinvolgono parchi, piazze, vie ed edifici della città di Vicenza. In questo ambito si inserisce la programmazione di EPIDE®MIE, rassegna curata da Alberto Zanchetta che presenta, in occasione del 40° anniversario dello sbarco sulla luna, il progetto EFFIMERO.

Una ventina di artisti sono stati invitati a rielaborare l’opera Aconà Biconbì di Bruno Munari (prodotta da Danese nel 1961 e recentemente rieditata dalle edizioni Maurizio Corraini), nell’intento di ri-trasformare il multiplo in un oggetto unico e originale. Frutto delle esplorazioni di Munari sul tema del gioco, la micro-scultura si presta infatti ad essere assemblata in forme sempre diverse, sia per grandezza che per colore. Gli artisti invitati sono: Daniele Bacci, Maurizio Battaglia, Andrea Bianconi, Simone Cesarini, Silvia Chiarini, Arnold Mario Dall’O, Francesco De Molfetta, Antonio De Pascale, Armida Gandini, Eloisa Gobbo, Giuliano Guatta, Giacomo Lion, Vincenzo Marsiglia, Andrea Morucchio, Maria Elisabetta Novello, Luca Piovaccari, Giordano Pozzi, Laura Pugno e Michael Rotondi.

EFFIMERO avrà luogo il 20 Luglio, in Piazza San Lorenzo, dove le 19 sculture saranno disseminate e lasciate per un giorno intero. Le opere decoreranno, quindi, in modo assolutamente effimero la piazza, dove saranno “abbandonate a un ignoto destino”… Viene assecondato il desiderio di ognuno di noi di poter toccare le sculture, interagire con esse e, in modo assolutamente eccezionale, potersene appropriare. Allo stesso tempo, l’eventuale incuria dei passanti, così come improvvise avversità climatiche, saranno determinanti nello svolgimento dell’evento.

Translate »