In Between: all’ISIA Sissi: “Le emozioni sono organi intangibili che trovano forma”

Penultimo appuntamento con In Between, il ciclo di conversazioni tra arte e design proposto dall’ISIA di Faenza per riflettere sui rapporti tra fare artistico e cultura del progetto.

Il 2 marzo 2017, alle 18, arriva l’artista Sissi a parlare con una conferenza dal titolo “Le emozioni sono organi intangibili che trovano forma”. Nata a Bologna nel 1977, Sissi vive e lavora tra l’Italia e Londra. La sua ricerca artistica si muove attorno al tema del corpo inteso come superficie, espressione di una dimensione interiore, mezzo di relazione sociale e di sviluppo identitario.
Sissi impiega i mezzi espressivi più disparati come la performance, l’installazione, la fotografia, il disegno, la pittura e il libro d’artista, ma anche le tecniche della tradizione artigianale italiana quali la ceramica e il cucito. Linguaggi molto diversi tra loro che pongono l’attenzione alla manualità e al fare come dimensione fondamentale della creazione. Il suo ultimo lavoro “Motivi Ossei” (esposto alla Galleria d’Arte Maggiore di Bologna dal 19 novembre 2016 al 14 gennaio 2017) prosegue una riflessione cominciata con la mostra dei disegni del “Manifesto Anatomico”, presentati nel 2015 al Museo di Palazzo Poggi di Bologna. In “Motivi Ossei” l’artista utilizza la ceramica, altro materiale tipico della tradizione artigianale italiana, creando un “paesaggio di germinazioni ossee”, sculture realizzate per l’occasione nella storica Bottega Gatti di Faenza.

Sissi può vantare prestigiosi riconoscimenti come il premio New York (2006), il Rome Prize all’American Academy (2006), il Gotham Prize del Ministero degli Affari esteri (2012). Tra le mostre più importanti vanno sicuramente citate “Manifesto Anatomico” nel 2015 in diverse sedi a Bologna, “Aspiranti aspiratori” a Shanghai nel 2013, “Addosso” alla Fondazione Pomodoro a Milano nel 2010, “Nidi” al Macro di Roma e numerose altre tra Tokyo, New York, Amsterdam e l’Italia. L’artista annovera anche interessanti collaborazioni con aziende legate al mondo del design quali Furla, che le ha affidato la creazione della collezione di accessori Primavera-Estate 2010 dopo aver vinto il premio omonimo nel 2012.

Il ciclo poi si concluderà il 9 marzo con David Casini.

Ingresso gratuito. Per informazioni: 0546 22293, http://www.isiafaenza.it
ISIA Faenza – Ufficio Stampa
Stefania Mazzotti
corso Mazzini 93, Faenza (RA)
tel. 0546 22293, cel. 339 1228409, ufficio.stampa@isiafaenza.it
www.isiafaenza.it



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
02/03/2017 / 18:00 - 20:00

Luogo
ISIA Faenza