Anatomy of Restlessness (Anatomia dell’irrequietezza)

La Galleria Mario Iannelli presenta mercoledì 11 maggio, dalle ore 18:30 in Via Flaminia 380 a Roma, la collettiva dal titolo “Anatomy of Restlessness” (Anatomia dell’irrequietezza) con il contributo critico di Lorenzo Bruni.
Gli artisti Joe Clark, Tom Esam, Claus Philip Lehmann, David Prytz, Sarah Schoenfeld, Yorgos Stamkopoulos, Philip Topolovac e Felix Kiessling hanno realizzato appositamente per l’occasione due nuove opere a testa che indagano, per mezzo di tecniche differenti, i limiti e l’identità della superficie del “soggetto immagine” nel momento del passaggio di consegne dal sistema analogico a quello digitale.

La mostra Anatomy of Restlessness (Anatomia dell’irrequietezza) – titolo preso in prestito dalla raccolta di “racconti dal mondo” di Bruce Chatwin uscita postuma nel 1966 – nasce dall’esigenza di fare il punto con il percorso che da due anni la Galleria MarioIannelli ha intrapreso da quando ha trasferito la sua sede da Berlino a Roma. Gli artisti coinvolti hanno tutti realizzato una personale nella sede romana ad eccezione di Philip Topolovac che la inaugurerà a settembre e di Yorgos Stamkopoulos a dicembre.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
11/05/2016 / 18:30 - 21:30

Luogo
Galleria Mario Iannelli