Andreco – CLIMATE 04 Sea Level Rise

L’artista visivo Andreco presenta a Venezia Climate 04 Sea Level Rise, progetto tra arte e scienza sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e sull’innalzamento del livello del mare.

CLIMATE 04 Sea Level Rise è la quarta tappa di CLIMATE, progetto itinerante in progress, composto da una serie di interventi in diverse città europee. Presentato per la prima volta a Parigi nel novembre 2015, in occasione del Cop 21 – la conferenza sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite -, è proseguito successivamente nelle città di Bologna e Bari.

CLIMATE consiste nella realizzazione di interventi diversificati sul territorio, composti da installazioni nello spazio urbano, dipinti murali e seminari. Alla base c’è un dialogo tra la disciplina artistica a quella scientifica, tradotto in opere che traggono ispirazione dalle ultime ricerche sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici.

Il progetto di Andreco porta alla luce le vulnerabilità proprie dello stesso territorio in cui si inseriscono le sue azioni. Se a Bari il tema principale è stato quello dell’accelerazione dei fenomeni di desertificazione dovuti all’innalzamento delle temperature, a Venezia l’artista si è concentrato sull’innalzamento del livello del mare.

CLIMATE 04 Sea Level Rise sceglie Venezia, una delle città maggiormente esposte a questo rischio e, secondo le diverse previsioni attuali, potenzialmente destinata a essere sommersa. CLIMATE 04 Sea Level Rise trae ispirazione da alcune ricerche condotte da team internazionali e da organizzazioni come The Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), Delta Committee o WGBU, oltre che dagli studi pubblicati dal Prof. Rahmstorf e dai ricercatori del CNR-ISMAR in merito agli effetti dell’innalzamento medio del mare sulla laguna di Venezia.

Tre sono gli interventi pensati da Andreco per la città di Venezia: un grande wall painting, un’installazione e un seminario sui cambiamenti climatici analizzati da una doppia prospettiva, artistica e scientifica.

L’intervento pittorico verrà realizzato lungo le rive del Canal Grande in Fondamenta Santa Lucia, dove saranno rappresentati in chiave artistica gli studi sull’innalzamento del livello medio del mare e le onde estreme, previsti dalle stime fornite dai centri di ricerca coinvolti.

Un’altra riflessione sull’ecosistema lagunare sarà messa in evidenza dall’installazione, che ospiterà alcune piante autoctone, sottolineando i benefici ambientali delle specie costiere e il loro contributo all’adattamento e alla mitigazione dei cambiamenti climatici, insieme al loro ruolo fondamentale per la salvaguardia di Venezia.

Il terzo e ultimo intervento vedrà in dialogo, nel corso di una conferenza accademica, esperti del mondo della ricerca scientifica e professionisti del mondo dell’arte contemporanea, al fine di portare dinanzi a un vasto pubblico i concetti e le motivazioni che hanno inspirato CLIMATE 04 Sea Level Rise e di stimolare un dibattito pubblico sulle cause e gli effetti dei cambiamenti climatici, tema di primaria importanza per Venezia e per tutto il pianeta.

Il progetto nasce grazie alla proficua collaborazione tra diversi soggetti, pubblici e privati: Andreco, m.a.c.lab – Ca’ Foscari, Università IUAV di Venezia, CNR-ISMAR, Studio La Città, One Contemporary Art, ASLC progetti per l’arte, Regione Veneto, Grandi Stazioni, De Castelli srl, Spring Color srl e Platform Green.

 

Contatti: info@andreco.org | http//www.andreco.org | http//www.climateartproject.com

 

PROGRAMMA

27 ottobre 2017, h 14.30

Inaugurazione Climate 04 Sea Level Rise

Presentazione Scultura e Wall Painting

Fondamenta Santa Lucia, Venezia

 

 

30 ottobre 2017, h 14.30

Conferenza: Arte e Scienza al tempo dei cambiamenti climatici

con: Università Ca’Foscari, Università Iuav di Venezia, CNR-ISMAR,

Platform Green, ASLC progetti per l’arte / One Contemporay Art, Andreco

Università Ca’ Foscari – San Giobbe

Fondamenta S. Giobbe 873

 

Intervengono:

Andreco – Artista

Fabrizio Panozzo – Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari

Angela Vettese – Direttrice del Corso di Laurea Magistrale in Arti Visive e Moda dell’Università IUAV di Venezia

Georg Umgiesser – CNR-Ismar

Alvise Benetazzo – CNR-Ismar

Debora Bellafiore – CNR-Ismar

Andrea Lerda – Platform Green

 

Andreco è un artista visivo nato a Roma. Con un dottorato in Ingegneria per l’ambiente e il territorio, ha condotto ricerche post-dottorato sul verde urbano, collaborando con l’Università di Bologna e la Columbia University di New York. Dal 2000, parallelamente alla formazione scientifica, porta avanti la sua ricerca artistica, sviluppando come tema centrale il rapporto tra spazio urbano e paesaggio naturale, e tra l’uomo e l’ambiente in tutte le sue declinazioni. Andreco utilizza diversi linguaggi: installazioni, performance, video, pittura murale, scultura e progetti d’arte pubblica.

Andreco partecipa a mostre e festival a livello internazionale. Tra i principali: Centro Pecci, Prato, 2017; Gaia Todo Um Mundo, Gaia (Portogallo), 2017; Teatro Massimo e CARTEC di Cagliari, 2017; Studio La Città, Verona, 2016; Drodesera Centrale Fies, Dro (Trento), 2012/2016; Santarcangelo de’ Teatri, Rimini, 2010/2015; Cuore di Pietra, Pianoro (Bologna), 2010/15; Nuart, Stavanger (Norvegia), 2014; Museo di Lissone (Milano), 2014; Videoart Yearbook 2007/14; MACRO Testaccio, Roma, 2012/13; Dockvile, Amburgo (Germania), 2013; Dolomiti Contemporanee, Belluno, 2013; Frontier, Bologna, 2012; Mapping Festival, Ginevra (Svizzera), 2010; Robot Festival, Bologna, 2009; Glastonbury Festival, Inghilterra, 2008; PopUP! Festival, Ancona, 2007/08; Grassi Museum, Lipsia (Germania), 2007.

 

Premi:

  • Premio speciale Talent Prize, 2017
  • Primo classificato al Concorso di idee Jazzi, 2016

 

www.andreco.org



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
27/10/2017 / 16:30 - 22:30

Luogo
Fondamenta Santa Lucia