Black Magic

Riccardo Giancola con ᛫PUNTO᛫ ha invitato nel suo studio, LO SPAZIO, tre artisti diversi per formazione e poetica: Stefano Cecatiello, Filippo Falaguasta e Yimei Zhang. Il medium principale per la loro produzione sarà una camera oscura, che impareranno a utilizzare assieme durante la loro breve residenza nello studio. Con l’emulsione fotosensibile i quattro artisti hanno deciso di sperimentare una nuova tecnica confrontandosi l’uno con l’altro. La gelatina (o emulsione fotosensibile) è quel prodotto che, steso sul tessuto, permette l’impressione sul telaio serigrafico di una immagine riprodotta da una pellicola (fotolito) mediante l’esposizione a una fonte di luce.

Riccardo Giancola è nato a Milano nel 1990. Attualmente vive e lavora a Milano. Ha frequentato il Triennio di Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.
Il suo lavoro si concentra specialmente una ricerca che approfondisce il tema dell’epifania dell’immagine, colta nel momento del suo apparire.

Stefano Cecatiello è nato nel 1992 a Segrate.  Al momento vive e opera a Milano, dove frequenta il Biennio di Pittura  presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Ha esposto in diverse collettive sul territorio lombardo, tra cui Lavoro, cibo per l’anima, work food for the soul  presso la ex-chiesa della Maddalena di Bergamo nel 2015; lo stesso anno ha vinto il premio Ricoh 5 nella sezione di fotografia.

Yimei Zhang è nata a Guiyang, in Cina, nel 1990. Al momento vive e studia a Milano dove frequenta il master in Nuove Tecnologie per l’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Nel 2012 ha lavorato come assistente scenografa per il film “L’Altro Cibo” di Federico Rodelli e a partire dallo stesso anno ha esposto in diverse mostre collettive sul territorio italiano. Nel 2015 ha partecipato come finalista all’esposizione per il premio Ricoh 5 presso lo Spazio Oberdan.

Filippo Falaguasta nasce a Sarmato (Piacenza) nel 1965, dove vive e lavora. Dal 1991  è stato cuoco, barista, meccanico, saldatore, babysitter, dj e amico intimo nel suo lavoro teorizzato come “Offerta di prestazioni” e praticato presso numerose gallerie e musei in Italia, Germania, Lussemburgo. La sua pratica post-concettuale sembra perfettamente integrarsi con le numerose abilità manuali, tecniche e artigianali di cui sa disporre Negli ultimi anni si è concentrato sulla tecnica pittorica, trattando la tela grezza come se fosse una parete, utilizzando la tecnica dell’affresco.

᛫PUNTO᛫  è un duo curatoriale, una collaborazione, composto da Elisa Lemmo e Giorgia Quadri.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
17/03/2017 / 18:30 - 21:15

Luogo
LO SPAZIO