Black Mirrors

Mario Mauroner propone una collettiva di 40 artisti internazionali dal titolo Black Mirrors.

Siamo di fronte a un periodo di collisione: un momento di scontro tra l’era moderna industriale e l’era digitale.

I Black Mirrors sono onnipresenti e richiedono costantemente la nostra attenzione, dato che non solo si appendono su ogni muro e si appoggiano su ogni tavolo, ma si adattano anche a ogni mano: i Black Mirrors sono le superfici digitali dei nostri schermi TV, monitor per computer e smartphone!

Con il loro incessante invito a comunicare, i Black Mirrors sono lo spreco e lo spreco della nostra società tecnocratica. Una società che non si basa solo sulla tecnologia, ma dipende da essa e alla fine sta per formare un nuovo essere umano sostanzialmente trasformato.

Gli artisti in mostra: Carlos AIRES, Jean-Charles BLAIS, Pedro CALAPEZ, Carmen CALVO, Iván CAPOTE, Fabrizio CORNELI, Plamen DEJANOFF, Fred EERDEKENS, Manfred ERJAUTZ, FERRO, Vadim FIŠHKIN, Kendell GEERS, Paolo GRASSINO, Fabian HERKENHOENER, Markus HOFER,Rebecca HORN, Michael KIENZER, Nicolas KOZAKIS, LAB[au], Davide LA MONTAGNA, Jan LAUWERS, Mateo MATÉ, Philip MENTZINGEN, Marzena NOWAK, Irina OJOVAN, Bruno PEINADO, Javier PÉREZ, Michelangelo PISTOLETTO, RaumZeitPiraten, Anselm REYLE, Bernardí ROIG, Anneliese SCHRENK, Michael SCHUSTER, Esther STOCKER, Barthélémy TOGUO, Pedro TYLER, Markus WILFLING, José YAQUE, Vadim ZAKHAROV



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
22/11/2018 / 18:00 - 21:00

Luogo
Mario Mauroner Contemporary Art Vienna