C U O R E – Valerio Giacone

Le opere presentate nascono dall’interazione tra vari linguaggi espressivi.
Giacone si serve del colore, del segno e della materia per creare universi la cui ricchezza fa da contraltare alla pulizia e all’armonia compositiva.
Cemento, filo dorato, chiodi, cera d’api; elementi naturali e industriali dialogano in un percorso di sperimentazione dove le forme si fondono per divenire entità carnali e spirituali, creando effetti scenici di grande impatto, ma al tempo stesso velati di poesia.
Il lavoro dell’artista parte da una riflessione sull’essenza divina di ogni essere e sul significato simbolico del cuore come organo vitale e come centro interiore, signore ed origine di tutte le cose.

“Ad ogni battito, il cuore si contrae e si dilata.
E’ la vita che si rivela, spirito che si fa carne e sangue, volo d’ali in un continuo alternarsi di aperture e chiusure.
Il lungo cammino arduo, doloroso, sacrificale che si compie entrando nelle profondità dell’essere.
Lì dove alberga, timido e impaurito, l’infante, il bambino, principe e custode di ogni cuore.”

A partire da sabato 13 ottobre l’allestimento dell’esposizione sarà aperto al pubblico e l’artista sarà presente in galleria per realizzare un’opera installativa site specific.

a cura di Cristian Porretta.

dal 20 ottobre al 8 dicembre 2018
martedì-sabato 10:00-19:30 domenica su appuntamento
Galleria d’arte FABER

Via dei Banchi Vecchi 31, 00186 Roma | tel 06 68808624
galleriadartefaber.com | galleriadartefaber@libero.it



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
20/10/2018 / 18:00

Luogo
GALLERIA D'ARTE FABER