Cruising Pavilion: After Dark

Prosegue il programma di appuntamenti dedicato al tema dell’identità, attorno al quale ruota la mostra “Dancing with Myself” a cura di Martin Bethenod e Florian Ebner a Punta della Dogana, che chiuderà al pubblico domenica 16 dicembre.

Giovedì 22 novembre alle ore 18.00, il Teatrino di Palazzo Grassi, ospita “Cruising Pavilion – After Dark”, una conversazione aperta al pubblico tra i curatori del Cruising Pavilion presentato nell’ambito della 16. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia: Pierre Alexandre Mateos, Rasmus Myrup, Octave Perrault e Charles Teyssou, in dialogo con Lili Reynaud – Dewar (1975, La Rochelle, Francia). L’artista francese è tra i protagonisti del progetto Cruising Pavilion e della collettiva “Dancing with Myself” a Punta della Dogana.

Il Cruising Pavilion, presentato presso lo Spazio Punch sull’isola della Giudecca (Venezia) dal 24 maggio al 1 luglio 2018, è un progetto espositivo che ha coinvolto artisti e architetti – tra i quali, Lili Reynaud – Dewar – nell’esplorazione delle relazioni esistenti tra sessualità dissidenti e architettura, attraverso la pratica del cruising.

Storicamente, il cruising si riferisce alla seduzione omosessuale all’interno di spazi pubblici come giardini, saune o luoghi più esplicitamente deputati al corteggiamento come i sex-club.

Con il supporto di proiezioni, letture e confronti diretti, l’incontro affronterà la genesi del progetto. La discussione approfondirà il contesto in cui questi spazi di libertà e utopie politico–sessuali si sono affermati, indagherà come questi luoghi siano stati di ispirazione per il cinema, la letteratura e l’arte e quali siano nella società attuale le nuove forme adottate dal cruising. La riflessione si interrogherà poi su come nella società attuale, la digitalizzazione della comunicazione e la commercializzazione delle contro-culture LGBTQI+ abbiamo apportato cambiamenti ed evoluzioni nei confronti di questa pratica.

Tutti gli appuntamenti del Teatrino sono comunicati e aggiornati sul sito di Palazzo Grassi alla voce “calendario”: www.palazzograssi.it.

22 novembre 2018, ore 18.00

Incontro con i curatori del Cruising Pavilion alla 16. Mostra Internazionele d’Architettura Biennale di Venezia: Pierre Alexandre Mateos, Rasmus Myrup, Octave Perrault e Charles Teyssou, in dialogo con l’artista Lili Reynaud – Dewar, tra i protagonisti di “Dancing with Myself” a Punta della Dogana.

Incontro in inglese con traduzione simultanea in italiano.
Ingresso libero sino a esaurimento posti.

Il Cruising Pavilion è stato presentato allo Spazio Punch, Giudecca, Venezia (24 maggio – 1 luglio 2018).

Contatti per la stampa
PCM Studio via Farini, 70 | 20159 Milano
Paola C. Manfredi | paola.manfredi@paolamanfredi.com | M. +39 335 5455 539
Per richieste immagini: press@paolamanfredi.com | T. +39 02 3676 9480



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
22/11/2018 / 18:00 - 21:00

Luogo
TEATRINO DI PALAZZO GRASSI