Damien Hirst. Gagosian Beverly Hills

Un velo è una barriera, una cortina tra due cose, qualcosa che puoi guardare e attraversare, è solido ma invisibile e rivela e tuttavia oscura la verità, la cosa che stiamo cercando.
-Damien Hirst
Gagosian presenterà l’ultima serie di Damien Hirst, “The Veil Paintings”, come lo spettacolo degli Oscar del 2018, un appuntamento annuale molto atteso nel calendario culturale di Los Angeles. L’ultima mostra di Hirst a Los Angeles è stata “The Complete Spot Paintings” nel 2012. A seguito di “Tesori dal naufragio dell’incredibile”, la sua scultorea mostra di scultura a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia lo scorso anno, Hirst è stata attratta verso immediatezza della pittura e un ritorno in studio. Questa nuova serie riprende i dipinti di Visual Candy degli anni ’90 come punto di partenza e abbraccia la pittura a colori e gestuale su larga scala. Citando sia l’impressionismo che l’espressionismo astratto, le pennellate a strati “The Veil Paintings” e i tocchi luminosi dell’impasto pesante, avvolgono lo spettatore in vasti campi di colore.

Ispirato in parte alle innovazioni puntiniste di Georges Seurat e ai dipinti post impressionisti di Pierre Bonnard, Damien Hirst continua il suo esame del colore e il suo effetto sugli occhi in “The Veil Paintings”.
Mentre nella serie Spot Paintings and Medicine Cabinet, il suo uso del colore era contenuto nella formalità della griglia e nel packaging minimalista farmaceutico, qui viene dato libero regno, con risultati gioiosi.

“The Veil Paintings” coincide con “Color Space”, una mostra personale di nuovi dipinti del 2016 e sculture a Houghton Hall a Norfolk, Inghilterra (25 marzo – 15 luglio 2018).



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
01/03/2018 / 17:00 - 21:00

Luogo
Gagosian Beverly Hills