F minor D 940 di Monica Pirone e Sergio Angeli

Ad Horti Lamiani Bettivò il 18 novembre alle ore 18.30 fino al 25 novembre ore 18.30, la mostra-presentazione del progetto F MINOR D 940 degli artisti Monica Pirone e Sergio Angeli, ci racconta della nascita di un connubio artistico a cura di Michela Becchis, che parte ufficialmente dalla galleria di via Giolitti, per poi affrontare diverse tappe che sono già in programma per la stagione artistica dell’anno 2018 e che vedrà in primis una mostra nella Galleria Artgenera di Bruxelles l’11 aprile 2019 con la co-cura di Antonia Migliavacca che rimarrà esposta per un mese, con i migliori pezzi prodotti e con una videoistallazione a firma di entrambi; una tappa al Museo del Macro di Roma, il 22 aprile fino al 29 nell’atelier d’artista del Macro Asilo per la cura di Giorgio De Finis, dove Pirone ed Angeli hanno voluto essere presenti con questo progetto a quattro mani.
Sono già in programma altri impegni che sono ancora in via di definizione per date e luoghi e che avremo modo di definizione per date e luoghi e che avremo modo di comunicare in seguito.
Ad Horti Lamiani Bettivò, potrete vedere una anteprima di 4 pezzi su tela di grandi misure oltre i 2 metri e due pezzi di circa 1,50×1,50 tecnica mista, smalti industriali etc., potrete assistere inoltre ad una presentazione di Michela Becchis e con gli artisti che racconteranno il senso stesso del progetto, le finalità, gli obiettivi.

Schubert, un salotto borghese i primi esperimenti a quattro mani su pianoforte considerato fino a quel momento solo un mobile fra i tanti della casa, un artista uomo ed una artista donna, due maniere di concepire lo spazio, di sentire il colore, energia che circola nella casa e si infila di stanza in stanza quasi a creare un percorso che scuote le anime, riporta in circolo la vita in vani, fino ad allora rimasti silenziosi. Assenze che ritornano alla vita che affiorano sulla tela in un gioco di passato e presente, di vuoti e di pieni, di forma e traccia, quasi a ricordarci i modi diversi di intendere e di percepire gli stessi elementi.

Sergio Angeli riporta in vita il ricordo e segna la tela di tracce, anime dimenticate dal tempo che vogliono tornare, Monica Pirone lascia la traccia del presente e pone lo stesso elemento come protagonista, accendendo una luce su ciò che ogni giorno ci circonda e ci riempie la vita in ogni momento che proprio nella casa viviamo i nostri attimi più intimi, più nascosti, oggetti che possono divenire minacciosi e perdere la loro forma e la loro funzione d’origine.

Un progetto che nasce dal fortunato incontro di due modi diametralmente opposti e che come tutte le cose diametralmente opposte per un giro fortuito di curva, si rincontrano in una altra dimensione.

Horti Lamiani Bettivò, via Giolitti 163 Roma, aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 eccetto il sabato.

In collaborazione con Officinenove ed Artgenera Gallery.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
18/11/2018 / 18:30 - 22:00

Luogo
Horti Lamiani Bettivò