Feria de Italia-La settima arte riflessa (Omaggio al grande cinema italiano)

Vernice Contemporanea Art Management, in collaborazione con AIS Asociación de italianos de Sevilla, BCF ARTE di Verona e M’Sur Revista del mediterraneo  ha il piacere di presentare “ La settima arte riflessa” (omaggio al grande cinema italiano). Una mostra collettiva d’arte contemporanea di artisti italiani che è sarà ospitata presso il Palacio y Jardines de la Buhaira di Siviglia dal 5 al 7 Ottobre durante la “FERIA DE ITALIA”, l’ormai consolidato appuntamento annuo che l’AIS Asociación de italianos de Sevilla  promuove dal 2012 ed è il più importante appuntamento della capitale Andalusa per la comunità italiana, ma anche un modo per far conoscere la nostra cultura a 360°  al pubblico spagnolo. Il vernissage della mostra è previsto Venerdì 5 Ottobre alle ore 19.30 con l’esclusiva performance “Chi sono le nuvole” (Omaggio a Pier Paolo Pasolini) di Henni Rissone e Rosalba Castelli direttamente dall’italia. Durante la manifestazione saranno inoltre proiettati, in onore del grande regista Ermanno Olmi recentemente scomparso, “Il posto” e Centochiodi.

IL PROGETTO

Esiste da sempre uno stretto rapporto tra il cinema e le altre arti. Una relazione solitamente inquadrata dentro l’idea del passaggio delle stesse alla pellicola, dalla costruzione di una scena a partire da un’immagine pittorica, scultorea o fotografica. Eppure il discorso oggi si può fare anche al contrario.

La settima arte ha ormai oltre un secolo di vita alle spalle e la potenza dell’immaginario cinematografico, con la sua straordinaria capacità di diffusione in tutto il mondo, ha in qualche modo ribaltato il rapporto. Se grandi cineasti di una volta guardavano alla storia dell’arte per creare i loro capolavori, tanti artisti di oggi hanno formato il loro universo visivo sui film di maestri del cinema contemporaneo.

Su questa interessante interazione si è basato il progetto “La settima arte riflessa”,  il quale ha voluto attuare questo ribaltamento di prospettive suggerendo uno spunto di riflessione diverso sul rapporto tra cinema e le altre arti. Una relazione spesso vista univoca e che ci ha abituati a pensare ai condizionamenti dell’immagini d’arte sulle scene cinematografiche adottate da grandi registi, a partire da, solo per citarne alcuni, Vittorio De Sica, Pier Paolo Pasolini, Bernardo Bertolucci ed Ernanno Olmi fino ad arrivare ai contemporanei Gabriele Salvatores, Paolo Sorrentino, Matteo Garrone…

Artisti invitati:

ALESSIA AGNOLETTI, PINO BOH, FRANCESCA BUSCA, PAOLA BRADAMANTE, BRANCIFORTE, GUIDO CAMPANELLA, FRANCESCA CAROSI, ROSALBA CASTELLI & HENNI RISSONE, ALESSANDRA CARDONE, RITA DEMATTIO, JACQ, LAVINIA LONGHETTO, VALERIA OLIVO, MAURO PAOLINI, PAOLA RICCHIUTI, UMBERTO SALMERI, ELVIS SPADONI, MASSIMO TANZI, ANDREA ZAMPOLLO.

 

LA FERIA DE ITALIA

L’Associazione Italiani a Siviglia – AIS è orgogliosa di presentare la VIª edizione della “Feria de Italia”, un evento volto a promozionare e diffondere il “made in Italy” al pubblico sivigliano.

La Feria è il principale evento della capitale andalusa per la promozione dell’eccellenza italiana nei settori della cultura, gastronomia, artigianato, turismo arte e design organizzata ogni anno dall’AIS che pretende ricreare una piccola Italia fuori dai  propri confini.

La volontà, il lavoro e lo sforzo dei soci hanno permesso alla “Feria de Italia” di ottenere anno dopo anno un maggiore impatto e riconoscimento sociale a Siviglia.

Il filo conduttore di questa sesta edizione è stato il cinema, che ha unito l’ampio ventaglio delle attivitá che si sono articolate durante le giornate della Feria. Tutto ció è stato possibile grazie alla collaborazione tra AIS e Vernice Contemporanea Art Management, che ha dato vita a un omaggio al grande cinema italiano (La settima arte riflessa) mediante una mostra collettiva d’arte contemporanea, proiezioni di pellicole storiche e cortometraggi di registi emergenti del panorama cinematografico italiano.

Anche quest’anno importanti patrocini di diverse entitá istituzionali: il Comune di Siviglia, la Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna, il Consolato Onorario d’Italia a Siviglia e da quest’anno anche dell’Ambasciata d’Italia a Madrid.

Dopo il successo delle passate edizioni e la richiesta del pubblico locale, è stato allestito uno spazio dedicato alla gastronomia, dove si sono degustati ottimi piatti tipici della tradizione culinaria italiana.

Oltre all’area ristorazione, è stata  predisposta un’area per l’allestimento degli stand. Passeggiando per il giardino il visitatore si è immerso nel “bel paese”, scoprendo i migliori e piú emblematici articoli dell’industria e del design “Made in Italy”.

Tra le numerose attivitá in programma vogliamo sottolineare il concerto della Banda Municipal de Sevilla, taller per bambini e adulti progettati dall’Associazione Dante Alighieri di Siviglia, attuazioni teatrali in collaborazione con la EOI – Escuela Oficial de Idiomas, raduni organizzati dal Club Vespa, rievocazioni storiche messe in scena dalla Legio XXX Ulpia Victrix ed Ego Femina, corso di tango e tarantella con la professoressa Alejandra Sabena, l’esposizione di opere realizzate dall’Associazione Buhaira Arte.

In coperitina: 32’03” Il vangelo secondo Matteo (Omaggio a Pier Paolo Pasolini) di Elvis Spadoni

 



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
05/10/2018 / 19:30 - 23:00

Luogo
Palacio y Jardines de La Buhaira