Giorgia Severi, TERRARUM

Domenica 12 novembre 2017 alle ore 11.30 verrà inaugurata l’opera pubblica site specific risultato della residenza di Giorgia Severi, TERRARUM a cura di Casa Sponge, presso il primo livello dell’ascensore di Monte Urano (FM) dedicato a Pier Paolo Pasolini.

La residenza si è svolta dal 16 al 29 ottobre 2017 a Monte Urano (FM) in collaborazione con Urban Play e con le aziende Antonelli Romeo Srl e Formificio Fioretti Snc ed è nata all’interno di FabIcaro – Arte, Musica e Tecnologia, un progetto finanziato dal bando Lab.Accoglienza 2^, promosso da Regione MarcheDipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, che vede il Comune di Monte Urano come capofila e Nuova Ricerca Agenzia Res, Urban Play, Rinoteca, Creaticity FabLab, GAM – Giovani Architetti Macerata, Overflow Associati e il Liceo Artistico di Fermo come partner, insieme a Casa Sponge.

Il progetto, iniziato a febbraio 2016, porta al Centro Giovanile Icaro di Monte Urano workshop e laboratori che ibridano arte e tecnologia. L’obiettivo è valorizzare il lavoro del CAG promuovendo e implementando il suo ruolo chiave per quanto riguarda le attività di aggregazione giovanile della città e del territorio circostante. Per farlo si offre ai frequentatori del Centro la possibilità di essere a stretto contatto con esperti qualificati e utilizzare strumenti di innovazione tecnologica per facilitarne l’autodeterminazione in ambito artistico e imprenditoriale, aumentandone quindi le prospettive lavorative e sviluppando il percorso su tre filoni e sulle rispettive contaminazioni: arte, musica e tecnologia.

TERRARUM, titolo della residenza di Giorgia Severi nata per FabIcaro, è stata un laboratorio rivolto a tutti i ragazzi del Centro e di alcune scuole della città, che invita ad entrare nel paesaggio marchigiano e nella sua storia attraverso lo studio di forme, simboli, araldi, fregi e animali rappresentativi del territorio, per aiutarci a capire dove siamo e chi siamo. Il fine è stato quindi conoscere da vicino la cultura delle Marche partendo dalla sua storia e leggendo prima di tutto il luogo stesso attraverso emblemi che lo hanno da sempre rappresentato. Questi racconti in immagini son divenute trame simboliche.
L’artista dichiara: il progetto della mia residenza è partito dallo studio di un ambiente ricco di elementi culturali per giungere ad una rigenerazione: con Casa Sponge ho lavorato con la comunità e le aziende locali per tessere una trama che, attraverso l’operazione artistica, connette i nuovi abitanti di Monte Urano, al territorio. Si dà così inizio ad un processo generativo che fornisce ai cittadini gli elementi per una diversa lettura, proposta e fruizione del luogo in cui vivono.

Domenica 12 novembre 2017 alle ore 11.30 verrà inoltre consegnata alla municipalità di Monte Urano un multiplo di Giorgia Severi realizzato in collaborazione con l’azienda Antonelli Romeo Srl.

Info: spongecomunicazione@gmail.com | www.spongeartecontemporanea.net



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
12/11/2017 / 11:30 - 15:00

Luogo
Ascensore Monte Urano