Giovanni Greco # Segni oltre uno spazio visibile

Verrà inaugurata sabato 1 ottobre 2016 alle ore 18.00  presso la Galleria Arte Città Amica la personale dell’artista catanese Giovanni Greco, curata dal critico d’arte Rocco Giudice sotto la direzione artistica della medesima galleria. Dopo un periodo di pittura figurativa la sua ricerca si è indirizzata ad analizzare la natura dell’uomo e delle cose sotto un altro aspetto e approdare alla sintesi di una realtà più immediata ove il gesto e il sogno siano i contenuti emozionali a determinare passioni, tensioni e disagi grazie anche il sodalizio con gli artisti informali della sua città natale. Adotta nelle sue opere una specie di
psicoanalisi delle forme e del colore, eliminando la terza dimensione, accentuando i valori emotivi nell’esprimere i sentimenti con il segno, dove i mezzi espressivi sono le linee e il colore fortemente attratto dai rapporti materici che l’occhio riesce a cogliere nelle superfici degli oggetti, lungo i muri della città dove l’opera stessa viene intesa come risultato dell’incontro tra l’uomo e la natura in un alternarsi di empatia fra la forma pura e la sua
complessità; intento a sviluppare un discorso intorno alla strutturalità, e particolarmente alla tecnica. Le opere di Giuseppe De Gregorio e Manlio Bacosi hanno rivoluzionato il suo modo di vedere di ciò che egli dice a
se stesso e quanto sente.
Attualmente vive e lavora a Catania.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
01/10/2016 / 18:00

Luogo
Torino