Gladwell | Carboni | Back to the Land

Sono tre le mostre che inaugurano sabato 26 novembre 2016, alle 11:30, allo Studio La Città di Verona: Skateboarders vs Minimalism di Shaun Gladwell, La forma, un attimo prima di Luigi Carboni e Back to the Land con Andreco, Cristian Chironi, Neha Choksi, Andrea Nacciarriti, Giorgia Severi, Francesco Simeti, Julius Von Bismarck a cura di Andrea Lerda.

Nella sala video di Studio la Città sarà proiettata l’opera Skateboarders vs Minimalismdell’artista australiano Shaun Gladwell. Tre dei migliori street skaters del mondo – Hillary Thompson, Jesus Esteban Correa e Rodney Mullen – invadono uno spazio espositivo provando il loro talento davanti all’obiettivo di Gladwell e con abili movimenti, compiono evoluzioni su copie di sculture di Donald Judd, Dan Flavin e Carl Andre, e altri artisti che hanno diffuso la Minimal Art negli anni ’60 e ’70.

 

Nella Cattedrale Ovest in mostra nuovi lavori di Luigi Carboni dalla trama intricatissima di segni e decori che si addensano e si disperdono sulla superficie, fino a creare piani prospettici nella totale assenza di una spazialità tradizionale. Ai grandi olii e acrilici su tela, si affiancano opere di dimensioni più contenute che richiamano la tridimensionalità e l’utilizzo di forme geometriche catturate dalla pittura reticolare.

Nella Cattedrale Est la mostra Back to the Land curata da Andrea Lerda. Saranno presentati diversi lavori di artisti italiani ed internazionali, ovvero: Andreco, Cristian Chironi, Neha Choksi, Andrea Nacciarriti, Giorgia Severi, Francesco Simeti, Julius Von Bismarck. Il progetto Back to the Land, che Studio la Città presenta nei suoi spazi veronesi, non è una semplice mostra, ma la tappa di un percorso virtuale che, a livello globale, ormai da tempo, chiama in causa l’arte contemporanea, quale strumento in grado di portare alla ribalta questioni ecologiche e di stimolare riflessioni ambientali.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
26/11/2016 / 11:30 - 14:00

Luogo
Studio la Città