Hu Zi

“You pour lives into the portraits, and they will live their own ”
Hu Zi

Lo Studio d’Arte Raffaelli presenta Mozart, una mostra personale della giovane artista cinese Hu Zi, che inaugurerà giovedì 5 ottobre 2017 in presenza dell’artista.
Affascinata dagli ambienti del Palazzo Wolkenstein, dove ha sede lo Studio d’Arte Raffaelli, e suggestionata dalla leggenda secondo cui Mozart avrebbe suonato nelle sue sale, Hu Zi decide di omaggiare il musicista austriaco attraverso una serie di opere dal carattere sognante. L’artista non si limita tuttavia a una semplice rievocazione del compositore austriaco; la sua visione si amplia aprendo uno scorcio sulla musica contemporanea, e accostando al genio di Mozart due tra le figure più acclamate del panorama musicale britannico: Jarvis Cocker e Liam Gallagher. È un modus operandi di Hu Zi trarre ispirazione da icone del mondo ora del cinema, ora della musica,
ora della letteratura per attivare un processo di scambio e di confronto artistico tra sé e l’altro, tra mondi e dimesioni temporali diverse, ma in grado di contaminarsi, come la musica classica e il rock.

Hu Zi è una giovane artista cinese che ha iniziato il suo percorso frequentando la China Academy of Art; ha esposto le sue opere nell’ambito di svariate personali a Shanghai e preso parte a numerose mostre in Cina, Italia, Francia, Svezia e Svizzera. “Mozart” è la sua prima personale in
una galleria italiana. Attualmente vive e lavora a Shanghai (CN).



Mappa non disponibile

Data e Ora
05/10/2017 / 18:30 - 22:30

Luogo
Studio d'Arte Raffaeli