Into the wood

ecoplanner presenta Into the wood, un nuovo racconto attraverso suggestioni – arte contemporanea e musica – per exCOMAC che si trasforma, così, in una foresta sensoriale, rievocando una delle sue funzioni originali: il commercio di legname. Installazioni, fotografia, illustrazioni, video, soundtrack sono presentati attraverso un allestimento green. Into the wood ricrea, infatti, un’atmosfera inedita, regalando a exCOMAC una nuova veste: dall’archeologia industriale alla natura.

Le illustrazioni colorate e ricche di riferimenti vintage di Mirella Nania, le riflessioni primordiali sulle “radici” di Mariagrazia Pontorno, la visione sull’anima dei “luoghi moderni” evocata dalle opere di Gianfranco Basso; il ciclo naturale, metallico e cinetico, delle installazioni di Silvia Giambrone; la natura intesa come immobile ma “re-attiva”nella fotografia di Giovanni De Angelis, e l’immaginifico Forest sound di Alessio Lottero.

Così Into the wood narra un mondo onirico a metà tra il naturale e l’industriale dove uomo e ambiente si incontrano, compenetrandosi.

Fedele alla filosofia di ecoplanner, l’allestimento green, a cura di Francesco Sità, sarà creato riusando e riciclando elementi naturali, con una critica al “giardino contemporaneo”.

Into the wood è un concept di ecoplanner.

Perché Natura è Cultura.

Si ringrazia il vivaio Aver Garden di Satriano (CZ) e la Falegnameria Agresta SaS di Montepaone (CZ)

 

ecoplanner

ecoplanner promuove il green life style attraverso l’ideazione, la progettazione e la realizzazione di eventi ecosostenibili e un programma education focalizzato su arte e architettura. ecoplanner protegge la biodiversità, l’acqua, l’aria e le risorse del suolo riusando, riciclando e minimizzando l’impatto ambientale perché crede in quello che fa e lo fa per un futuro migliore, sano, nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente e di chi lo vive: è dalla Terra che parte tutto.

www.ecoplanner.it/

exCOMAC

exCOMAC è un progetto dell’Associazione Superbo, in collaborazione con il Comune di Soverato, che punta alla riqualificazione di uno spazio urbano vuoto e decadente, dandogli valore grazie a contenuti creativi e innovativi. Dal 1 luglio al 1 settembre questo spazio torna a vivere attraverso mostre, installazioni, performance, una rassegna musicale, un green expo, uno street food festival e un market place. Un polo culturale e d’intrattenimento unico nel suo genere per il territorio calabrese, che ospita al suo interno esperienze di rilievo internazionale e nazionale.

www.excomac.com/ 



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
05/08/2016 - 06/08/2016 / 19:00 - 02:00

Luogo
exCOMAC