Lo Spazio Sacro di Massimo Pastore

Nell’ambito del finissage della terza sessione di residenza della seconda edizione del progetto BoCs Art Residenze Artistiche Internazionali, a cura de I Martedì Critici, Massimo Pastore, fotografo napoletano, durante la serata di finissage, presenterà “Lo spazio sacro” il suo ultimo lavoro realizzato durante le tre settimane di permanenza al BoCs n°9 dell’area1.
“Lo spazio sacro” è i l luogo in cui l’artista ha vissuto per tre settimane, lo spazio della meditazione e della creazione, ma in senso più ampio luogo di incontro con una terra che ospita una natura straordinaria e antiche culture, La Calabria e nello specifico la Provincia di Cosenza. Ma è inteso anche, e non per ultimo, come area di condivisione e incontro con altri artisti con i quali ha condiviso questa esperienza di residenza.
Venerdì 27 ottobre 2017, alle ore 19.00, sul Lungofiume di via Dante Alighieri, si terrà la serata conclusiva di questa esperienza creativa in cui ogni artista donerà un’opera realizzata alla città di Cosenza e al futuro Museo di Arte Contemporanea, in allestimento nel complesso monumentale di San Domenico, contribuendo ad accrescere la sua già ricca collezione. 8 le opere realizzate in queste tre settimane di lavoro da Pastore, di queste una è composta da un polittico di 10 Lumen Prints che Pastore ha realizzato utilizzando strumenti ritrovati sul posto (carta per stampa analogica b/n, bacinelle, chimici per stampa etc). L’opera che l’artista donerà al Futuro Museo di Arte Contemporanea di Cosenza sarà un Hanging Scroll della misura di 68 x 210 cm stampato in collaborazione con il maestro della stampa fine –art Luigi Fedullo. Il titolo dell’opera è: “Sintesi 39” e rappresenta la fusione tra alba e tramonto ritratti nello stesso giorno, rispettivamente in luoghi ben precisi delle coste ionica e tirrenica, località selezionate in modo che congiungendo i due punti con una linea retta questa passi sopra la Città di Cosenza. Affiancando e fondendo le due linee dell’Orizzonte, i due mezzi dischi solari (dell’alba e del tramonto) ricompongono il cerchio che simboleggia il ciclo perenne della vita, ma anche, se vogliamo considerare il significato simbolico dell’Ensō (円相 – in giapponese), illuminazione e forza. Il numero 39 rappresenta il parallelo sul quale si sviluppa la città di Cosenza e la Sua Provincia.



Mappa non disponibile

Data e Ora
27/10/2017 / 19:00 - 22:00

Luogo
Bocs Art Cosenza