lux et tenebrae

In questa serie di opere, intitolate lux et tenebræ, giovanni camponeschi, in arte giocampo, intende confrontarsi con la questione radicale che affanna ogni essere umano, sia dentro di sé che del mondo: il rapporto tra la luce e le tenebre.

giocampo si confronta con questo tema impressionante offrendo delle immagini costruite con materiali diversi e vari, tessuti, sostanze sintetiche, vetri, specchi, montati su pannelli di legno.

queste immagini mostrano il contrasto tra la luce e le tenebre, ma è come se la luce, emergesse dal magma oscuro attraverso una lotta, che è al contempo scontro di opposti, ma forse anche complementarietà.

questa emersione di luce, per giocampo, non è affatto gratuita, né interpretabile nel senso dell’armonia le immagini sembrano, invece, suggerire che si paga un prezzo molto alto per vincere il gorgo tenebroso.

opere in esposizione di giocampo

dal 18 novembre al 2 dicembre 2016

roma, palazzo ferrajoli, piazza colonna, 355

sede di rappresentanza della regione friuli venezia giulia.

inaugurazione 18 novembre ore 17

orario di apertura nei giorni successivi: dal lunedì al venerdì 9 – 18



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
18/11/2016 / 09:00 - 18:00

Luogo
roma