MAXXI Bulgari Prize

Il MAXXI e Bulgari insieme per la giovane arte contemporanea. Da questa partnership straordinaria nasce il MAXXI Bulgari Prize, evoluzione del Premio MAXXI che ha lanciato sulla scena internazionale tanti giovani talenti e che, da oggi, si rinnova e si trasforma, allargando i propri orizzonti.

La nuova partnership e i 3 finalisti del MAXXI Bulgari Prize 2018, scelti da una giuria internazionale, saranno presentati martedì 3 ottobre, alle 16.30, presso il Bulgari Hotel di Londra (171 Knightsbridge, London SW7 1DW), durante la settimana di Frieze Art Fair, da Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI e un rappresentante di Bulgari.

All’incontro sarà presente la giuria, composta da Hou Hanru Direttore artistico MAXXI, Bartolomeo Pietromarchi Direttore MAXXI Arte, David Elliott curatore indipendente, Yuko Hasegawa Direttore artistico del MOT di Tokyo e Hans Ulrich Obrist Direttore Artistico della Serpentine Galleries di Londra.

I lavori site specific dei finalisti saranno esposti al MAXXI da maggio 2018, in una mostra curata da Giulia Ferracci. A ottobre 2018 la giuria decreterà il vincitore, la cui opera verrà acquisita dal museo.

L’incontro tra il MAXXI, il primo museo nazionale italiano dedicato alla creatività contemporanea, e Bulgari, da oltre 130 anni emblema di creatività ed eccellenza, era già avvenuto nel 2014, in occasione della mostra Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1945-1968, di cui la maison era main partner. Con il MAXXI Bulgari Prize questa partnership – basata su valori comuni quali eccellenza, innovazione, passione, creatività e sperimentazione e sulla consapevolezza dell’importanza del sostegno alla cultura e del ruolo strategico dell’alleanza pubblico-privato – si rinnova e si consolida. Perché, condividono Giovanna Melandri e Jean Cristophe Babin CEO di Bulgari, “sostenere i giovani talenti significa investire sulla creatività del nostro tempo e sul nostro futuro”.

Nato nel 2000 come Premio per la Giovane Arte, negli anni è stato un importante trampolino di lancio per molti artisti.
Sono 39 quelli che, dal 2001 al 2016, hanno preso parte alle precedenti 8 edizioni, tra questi, Mario Airò, Yuri Ancarani, Stefano Arienti, Rosa Barba, Massimo Bartolini, Vanessa Beecroft, Rossella Biscotti, Bruna Esposito, Lara Favaretto, Piero Golia, Avish Khebrehzadeh, Liliana Moro, Marinella Senatore, Nico Vascellari, Vedovamazzei, Francesco Vezzoli e molti altri. Quets’anno, 2 dei 3 artisti scelti da Cecilia Alemani per il Padiglione Italia alla Biennale di Venezia, Giorgio Andreotta Calò e Adelita Husni-Bey sono rispettivamente vincitore del Premio nel 2012 e finalista nel 2016.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
03/10/2017 / 16:30 - 18:30

Luogo
Bulgari Hotel London