NEL SEGNO DELLA COMUNICAZIONE DELL’ARTE#2

Mercoledì 17 ottobre 2018 alle ore 17,00 la Rivista Segno presso il MACRO ASILO – Museo Macro di Roma – SALA LETTURA presenta NEL SEGNO DELLA COMUNICAZIONE DELL’ARTE#2 La scrittura dell’arte come forza di cambiamento sociale, secondoappuntamento di un ciclo d’incontri che, attraverso la presenza di accreditate voci di professionisti, intende sondare il ruolo del giornalismo e della critica d’arte in Italia. Dalla carta stampata all’espansione in rete, la quarantennale esperienza della Rivista Segno fa da sfondo e testimonia i cambiamenti che il settore dell’editoria dell’arte ha vissuto nel corso di questi decenni, con sguardo curioso proteso al futuro.

A discutere sull’odierno linguaggio e scrittura dell’arte quale possibile forza di cambiamento sociale, in virtù delle modificazioni inerenti l’ambito della comunicazione sono: Stefano Taccone,Raffaele Quattrone, Massimo Mazzone, Anna De Fazio Siciliano, Dionigi Mattia Gagliardi e Francesco Saverio Teruzzi.

Conduce l’incontro Maria Letizia Paiato capo-redattore della rivista insieme a Roberto Sala art director della stessa.

I Relatori:

Stefano Taccone, critico e storico dell’arte, autore dei volumi Hans Haacke. Il contesto politico come materiale(Plectica, 2010); La contestazione dell’arte (Phoebus, 2013); La radicalità dell’avanguardia(Ombre Corte, 2017) e curatore volume Contro l’infelicità. L’Internazionale Situazionista e la sua attualità(Ombre Corte, 2014).

Raffaele Quattronesociologo e curatore di arte contemporanea, è Presidente del Dipartimento Emilia Romagna dell’Associazione Nazionale Sociologi e direttore della rivista Startup, Digital magazine pubblicata da Joomag, California. È autore di alcuni libri tra i quali IN ITINERE. Arte contemporanea in trasformazione(EQUIPèCO, 2014) e New Faustian World(24 Ore Cultura – Gruppo IlSole24Ore, 2018).

Massimo Mazzone, artista e attivista, esprime con regolarità le proprie opinioni su varie e diverse riviste di settore; ha pubblicato numerosi saggi di politica, sul tema del corpo, sulle discipline della scultura e dell’architettura. Insegna Tecnica della Scultura a Milano, Accademia di Belle Arti di Brera.

Anna De Fazio Siciliano Critica, storica dell’arte e redattrice per le riviste di settore Exibart, Art e Dossier e Finestre sull’arte. Collabora con la Direzione della Galleria Borghese, lavora come editor per Paola Valori e come addetta stampa scrive per le mostre di Studio Esseci, Arthemisia, Zetema, Mondomostre. Nel 2015 fonda Artpressagency. È autrice di: Margini di un altrove, mostra svoltasi nel 2016 a Siracusa per le rappresentazioni classiche, History is mine _ Breve resoconto femminile: unico capitolo dedicato al genere femminile in Rome. Nome plurale di cittàdi Fabio Benincasa e Giorgio de Finis, La verità, vi prego, sulle donne romane, indagine archeologica e figurativa sull’assenza nei luoghi delle donne nella Roma antica, per FEMM(E)-MAAM ARTISTE.

Dionigi Mattia Gagliardi Presidente di Numero Cromatico, Centro di ricerca sulla relazione tra arte e scienza e casa editrice; Direttore Responsabile della rivista “nodes”, membro dell’International Association of Empirical Aesthetics e del comitato scientifico della Rivista di Psicologia dell’arte. Si occupa di Psicologia dell’Arte e Neuroestetica. Attualmente conduce studi sulla risposta del pubblico a stimoli estetici. Ha scritto numerosi saggi e partecipato come relatore a convegni sull’arte e l’estetica contemporanea.

Francesco Saverio Teruzzi Coordinatore degli Ambasciatori del Progetto internazionale Rebirth/Terzo Paradiso per Cittadellarte – Fondazione Pistoletto ONLUS. Collabora alla realizzazione di performance e installazioni per Michelangelo Pistoletto e si occupa dell’aspetto formativo del Simbolo del Terzo Paradiso. Docente Master Economia e Management dell’Arte e dei Beni Culturali – 24Ore Business School. Ideatore e responsabile del progetto.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
17/10/2018 / 17:00 - 20:00

Luogo
MACRO Museo di Arte Contemporanea di Roma