Pinakothek der Moderne_Monaco di Baviera

Tra le proposte espositive della principale istituzione museale tedesca dedicata

all’arte contemporanea troviamo l’installazione site-specific dal titolo Beyond

the new, di Hella Jongerius e Louise Schouwenberg, che contrappone all’idea

industriale di produzione fine al successo commerciale, la convinzione che

la vera sfida sia nella ricerca di qualit. e nella sostenibilità. Fino al 16 settembre.

Konstruktion des Geheimnisses (Costruzionedel Mistero) è la prima retrospettiva

dedicata dalla Pinakothek a Paul Klee.

Le opere della Collezione sono esposte accanto a 120 prestiti da importanti collezioni

private e museali mondiali. Il cuore dell’esposizione è dedicato al 1920, anno

fondamentale nell’evoluzione della sua ricerca artistica. Fino al 10 giugno.

La mostra Gesichter. Plakate (Volti. Manifesti)

è dedicata al motivo del volto per Ikko Tanaka (1930-2002), tra i più influenti

grafici giapponesi, vero e proprio mediatore tra la cultura nipponica e quella

occidentale, ispirato dal Bauhaus, dal jazz americano e dalla tradizione estetica del

suo paese. Fino al 17 giugno.

PI, opera in 45 parti realizzata da Roni Horn in Islanda con piglio da ricercatrice

scientifica, illustra le numerose sfacettature della realtà specifica di quel paese ed è

visitabile fino al 23 settembre.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
08/05/2018 / 00:00

Luogo
Pinakothek der Moderne