ROMANTIQUA

La cultura del bello arriva nel cuore commerciale di Roma, a pochi passi da Via Cola di Rienzo, con un’importante manifestazione che riunisce arredatori, designer, antiquari ed artisti in Romantiqua, prima esposizione italiana dedicata alla cultura di oggetti e arredamenti che hanno fatto sognare le generazioni del passato e che oggi rivivono grazie alla loro raffinata estetica.

15 tra antiquari e raffinati operatori del settore arredamento, offrono una vera delizia per gli occhi, sia per la qualità sia per la varietà dell’esposizione. Il pubblico potrà così vivere l’emozione di attraversare in pochi passi la storia di un piccolo tesoro estetico, tra mobili e arredi da ufficio dal 1890 al 1930, ghiacciaie, banchi, sedie e arredi da bistro anni ’20, banchi da macelleria Art Deco, mobilio di design – firmati e non – dal 1920 al 1960. Pezzi d’arte del passato ma in linea con i più moderni trend per l’arredo di abitazioni private o locali commerciali come l’appendiabiti Art Nouveau puro stile Majorelle, intriganti porte vecchie e portoni, mangiatoie in marmo grezzo del XVII secolo, importanti oggetti firmati Venini e altre importanti firme italiane e straniere, bronzi, marmi e oggetti d’arte francesi e mitteleuropei, stufe e articoli da camino dall’800 a oggi. Un percorso che si snoda inoltre tra materiale di recupero Luigi XIII a un’intera boiserie Luigi XIV da un’importante collezione privata, e che conferisce all’esposizione una magica atmosfera paragonabile soltanto alle Halles aux Antiquaires di Marsiglia.
Occasione unica in Italia di trovare l’oggetto imperdibile da vivere o da regalare.

Romantiqua ha inoltre il piacere di contare tra gli espositori la presenza di Antonello Ferrero, noto antiquario e critico d’arte che espone uno dei più importanti pezzi della sua vasta e altrettanto rara collezione.

Dopo due decenni di ambiguità e disorientamento tra cattivo gusto e globalizzazione, Roma riprende una sfida importante.
“ Non a caso – afferma Marco Pecora – antiquario e ideatore della manifestazione – alla fase espositiva e commerciale farà immediatamente seguito una fase divulgativa e formativa, con laboratori di restauro e di altre pratiche artigianali e artistiche, nella convinzione che la creatività ed il buon gusto non sono solo doti innate ma il prodotto di studio e lavoro seriamente affrontati”.

All’insegna del post-convenzionale, questo evento testimonia quindi della nascita di un’impegno culturale rivolto al settore arredamento e design che integri sempre più gli spunti offerti da raffinati oggetti sia d’epoca, sia antichi per una ricerca estetica senza limiti di genere o di periodo.

Romantiqua, con la sua innovativa proposta, prepara un Natale diverso, riscoprendo, nel genio e nella qualità del lavoro delle lavorazioni artigianali di una volta, il piacere di ospitare nei propri ambienti un pezzo unico, magari con un tocco di eccentrica originalità.

Romantiqua sarà aperta in orario continuato dalle 10 alle 20 da martedi a domenica (lunedi riposo); il giovedì e il venerdì, nel segno della convivialità, musica e vino attendono i visitatori fino alle ore 23. L’ingresso è libero.

Inaugurazione:
venerdì 18 Novembre, ore 19.00.

Finissage, e auguri di Buon Natale e felice anno nuovo,
venerdì 23 Dicembre a partire dalle ore 20.00 con aperitivo.

RELAZIONI ESTERNE
DIRE, FARE
Massimiliano Cacciotti
Mail: direzione@direfare.it
T. 347 6042235

UFFICIO STAMPA
Art Comunicazione
Giulia Smeraldo
Mail: artcomunicazione@gmail.com
T. 348 9726993



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
18/11/2016 / Tutto il giorno

Luogo
PIAZZA DEI QUIRITI