STANDING UP – COORDINATES OF THE IDENTITY

 

Red Stamp Art Gallery è lieta di presentare “STANDING UP – COORDINATES OF THE IDENTITY“, mostra personale di Armida Gandini. L’esposizione, che inaugurerà il 3 Dicembre 2016, raccoglie una serie di recentissime opere dell’artista italiana realizzate per mezzo di varie tecniche come il disegno a grafite su fotografia trasferita o stampata su carta, l’elaborazione in tecnica mista di pagine di rivista, l’intervento su fotografia a ritaglio,(a creare elaborati tridimensionali) o intaglio, la stratificazione di stampa su vetro e su carta fotografica.

I lavori, realizzati espressamente per questo progetto, esaminano il tema dell’identità personale, da sempre perno dell’investigazione di Armida Gandini; l’ideale punto di partenza dell’indagine è il video del 2009 “Io dico che ci posso provare”: l’analisi del rapporto tra l’individuo, l’infinito campo di possibilità dell’esistenza e le diverse accezioni che può assumere la rete di coordinate, griglia di riferimenti e parametri con cui l’ individualità di ciascuno viene a confrontarsi, si sviluppa a partire dalla situazione approfondita dalla sequenza e si snoda fino a concludersi idealmente nella composizione di varie opere disposte, come in una sorta di quadreria, sul fondo di un grande reticolato tracciato a matita dall’artista su un’intera parete della galleria, dove virtualmente vari personaggi di questo viaggio si incontrano e un ciclo si chiude, con l’acquisizione di nuovi punti di vista e la consapevolezza nata dal cammino percorso.

Con l’impiego della sovrapposizione del delicato e sicuro segno del tratto della mano alla fotografia, l’artista ci conduce attraverso le fasi di questo peculiare studio condotto con eleganza stilistica, per mezzo di sottili gradazioni e raffinate sfumature espressive.

Gli elementi figurativi sono caratteristici dell’universo visivo di Armida Gandini: lo spazio bianco e privo di connotati, disorientante limbo, non-luogo teatro di dinamiche della della coscienza e territorio dell’esperienza; la bambina, giovane personaggio figura della persona alla ricerca, dell’apertura mentale nei confronti del mondo e del nuovo, della purezza di una psiche che innatamente segue il proprio istinto; la treccia, simbolo della organizzazione di coordinate in una precisa tessitura, struttura del pensiero, codice dna portatore di informazioni che, come la linea del disegno, è matrice che ordina e da cui si dirama ogni forma.

STANDING UP – COORDINATES OF THE IDENTITY”, personale di Armida Gandini, è visitabile dal 3 Dicembre 2016 al 7 Gennaio 2017 presso Red Stamp Art Gallery, situata nel cuore del centro storico di Amsterdam. La mostra è introdotta da un testo critico di Sonia Arata, curatrice dell’evento e arricchita da un’intervista di approfondimento con l’artista a cura di Marco Nember.

Piu’ informazioni su redstampartgallery.com >>>

ARMIDA GANDINI

STANDING UP – COORDINATES OF THE IDENTITY

Inaugurazione: 3 Dicembre 2016 – 16:30 / 20:00

Mostra: 3 Dicembre 2016 – 7 Gennaio 2017

Curatore / Testo critico: Sonia Arata

Intervista con l’artista a cura di Marco Nember

Red Stamp Art Gallery

Rusland 22 – 1012 CL Amsterdam – NL

info@redstampartgallery.com

http://www.redstampartgallery.com/

Tel.: +31 20 4208684

Cell. NL: +31 6 46406531

Cell. IT: +39 347 1917003

schermata-2016-11-23-alle-09-21-22



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
03/12/2016 / 16:30 - 20:00

Luogo
Red Stamp Art Gallery