Tributo a Milano

La galleria Maiocchi15 ospita venerdì 20 aprile il personale tributo dell’artista romano Roberto Di Costanzo alla città di Milano. Oltre all’esposizione di disegni a china realizzati dall’artista romano, a caratterizzare l’aperitivo in galleria, dalle 19 alle 21:30, sarà una live performance durante la quale Di Costanzo realizzerà un’opera dal vivo, accompagnato dalle note dell’arpa celtica di Dora Scapolatempore.

L’ARTISTA – Roberto Di Costanzo, classe ’85, ha già all’attivo numerose mostre di successo su scala nazionale e internazionale. Allievo di Piero Tosi, unisce fin dagli inizi della sua carriera l’amore per la scuola fiorentina alla modernità, sperimentando e producendo opere quasi interamente disegnate a inchiostro di china in cui ritrattistica e disegno architettonico sono assoluti protagonisti. Dopo Roma e Parigi è ora il turno di Milano, le cui vedute costituiranno il concept della serata.

LA GALLERIA – L’evento s‘inserisce nel primo anno di attività della galleria milanese Maiocchi15 (via A. Maiocchi, 15) un nuovo spazio d’arte, un laboratorio di cornici raffinate ed esclusive inaugurato a maggio 2017 e nato dall’esperienza ventennale del direttore, Alessandro Bortoletto. Maiocchi15 propone una continua attività di ricerca nel campo dell’arte contemporanea, con una particolare attenzione a “raccontare i nostri tempi attraverso vere opere d’arte in un mondo digitale in cui siamo sopraffatti da immagini senza filtro e senza progettualità”. Coniugare gusto, ricercatezza e valore artistico – con un occhio “affordable” – è la mission della galleria Maiocchi15.

BIOGRAFIA DELL’ARTISTA – Illustratore, ritrattista, pittore. Dopo gli studi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia in costume, scenografia e arredamento per il cinema con l’aiuto del suo mentore, il Maestro costumista Piero Tosi. Comincia quindi a lavorare come illustratore per numerose case editrici italiane ed estere tra cui Azimut e Editions Nomades. Dopo molte mostre collettive e personali in Italia, presenta le sue opere all’Espace Pierre Cardin su invito dello stesso Pierre Cardin, ed entra in contatto con il pubblico di collezionisti francesi. I suoi lavori vengono poi esposti alla Casa dell’Architettura di Roma, all’Institut Français – Centre Saint-Louis e alla 71esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia durante la quale rende omaggio a Federico Fellini con una serie di illustrazioni a china ispirate ai suoi film.

Oggi le opere di Roberto Di Costanzo sono entrate in numerosi salotti privati e i suoi carnet de voyage editi da Editions Nomades sono distribuiti in tutto il mondo nelle sette librerie della Maison Vuitton. Le sue ultime mostre, “Human Landscape” presso Galleria 28 e “Doppio Senso” presso SpazioCima, si sono svolte entrambe a Roma alla fine del 2017. Al momento è insegnante di storia del costume all’Accademia del Lusso di Roma, di disegno dal vero all’Accademia Italiana di Roma e di nudo artistico alla RUFA.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
20/04/2018 / 19:00 - 21:30

Luogo
Galleria Maiocchi