VILLAM presenta Filippo Berta

VILLAM è un progetto a lungo termine che coinvolge artisti italiani ed internazionali di diverse generazioni, curatori, critici, istituzioni e privati, pubblico abituale e neofiti dell’arte contemporanea. Non è una vera e propria associazione, bensì una filosofia, un concetto ampio e ambizioso che in parte rivede i meccanismi dell’attuale “sistema” di creazione – produzione – fruizione. Non si tratta di proporre semplicemente mostre o interventi in luoghi insoliti, al di fuori di musei e gallerie, ma di intervenire nelle modalità generali di approccio all’arte contemporanea, dal punto di vista degli artisti, dei promotori e nei confronti dei fruitori. VILLAM si propone di riunire e coordinare varie forze creative nell’ambito dell’arte contemporanea, attraverso l’organizzazione di presentazioni, mostre personali e collettive, progetti espositivi per spazi istituzionali e per occasioni culturali di rilievo.

VILLAM inizia ufficialmente la sua attività presentando a Roma, una volta al mese a partire dal 23 marzo 2018, gli artisti che parteciperanno alle mostre e ai progetti internazionali in programma nel 2018-2019.

VILLAM è quindi lieta di ospitare negli spazi del Centro Giovani del Municipio I la performance di Filippo Berta “A nostra immagine e somiglianza”, in collaborazione con la Galleria Massimodeluca di Mestre e realizzata in occasione della 6° Biennale di Salonicco. L’artista interpreta un’azione collettiva in cui un gruppo di persone in punta di piedi, cercando di raggiungere il punto più alto concesso dal proprio corpo, è impegnato a fissare al muro dei chiodi su cui vengono appesi dei crocifissi identici. Il lavoro è una riflessione sull’esigenza collettiva di elevare un nostro simile a una condizione predominante e di dominio pubblico. Il risultato diventa un limite invalicabile, irregolare e soggettivo verso un’ipotetica perfezione che ogni essere umano tenta inutilmente di raggiungere. Forse perchè l’essere umano è il confine posto tra l’ordine del sovrumano e il disordine del corpo.

Al termine della performance seguirà un’intervista all’autore in dialogo con il pubblico, a cura di Massimo Scaringella.

VILLAM è un progetto ideato e diretto da Anita Calà, con la consulenza di Massimo Scaringella e la collaborazione di Laura Scaringella e Giovanna Giannini Guazzugli.



Sto caricando la mappa ....

Data e Ora
23/03/2018 / 18:30 - 21:30

Luogo
Centro Giovani I Municipio