home Inaugurazioni FUTURISMO! da Boccioni all’Aeropittura

FUTURISMO! da Boccioni all’Aeropittura

Fortunato Depero, Squisito al selz Campari, 1926Tra le numerose proposte di questo 2009 dedicato al centenario Futurismo, segnaliamo l’interessante antologica che prende il via il 6 Settembre a Parma, alla Fondazione Magnani Rocca, dal titolo FUTURISMO! da Boccioni all’Aeropittura. L’esposizione propone capolavori di Boccioni, Balla, Severini, Sironi, Soffici, Russolo, Depero, Prampolini, sculture, libri futuristi (il libro imbullonato di Depero, il libro di latta di D’Albisola), figurini di abiti futuristi, fino alle opere di aeropittura di Dottori, Crali, Fillia, Tato, più una sezione di arte pubblicitaria futurista di inalterato impatto comunicativo.

Sono oltre cento le opere spiccatamente innovative e sorprendenti in mostra che, partendo dagli antefatti divisionisti, offrono del primo e secondo Futurismo una visione estesa e aderente alla sequenza creativa dei manifesti del movimento: dalla teorizzazione della valenza estetica del dinamismo e della simultaneità, alla rappresentazione della meccanizzazione giocosa della figura umana e del suo contesto, fino all’aeropittura degli anni trenta, basata sulla visione emozionale del paesaggio da un aereo in volo.

La mostra, che sarà aperta fino all’8 Dicembre, e il catalogo sono a cura di Stefano Roffi, con interventi di Beatrice Buscaroli, Maria Fede Caproni, Alberto Manzoli e Maurizio Scudiero. Il catalogo è edito da Silvana Editoriale.

Translate »