home Biennali, Brevissime, Premi Le premiazioni della Biennale di Monza

Le premiazioni della Biennale di Monza

La Biennale Giovani di Monza di quest’anno ha visto come curatori cinque artisti docenti di accademie del nord Italia: Marcello Maloberti, Bruno Muzzolini, Stefano W. Pasquini, Davide Rivalta e Cesare Viel. Il 24 giugno 2017, la giuria della Biennale, composta da Piero Addis, Luca Massimo Barbero, Gerardo Genghini, Francesca Minini e Dario Porta ha premiato le opere:

Martina Brembati, Disincanto, 2017, ferro e vernice micacea.

Gaia De Megni, Untitled screens 002, 2017, incisione su marmo, serie di 3.

Irene Fenara, Quinto orizzonte, 2016, stampa digitale su laminato e plexiglass / immagine da scanner, edizione 5+2 p.d.a

Iva Kontić + Maja Maksimović, She under the plum tree, 2016, installazione multimediale

Carlos Lalvay Estrada, Constelación, 2016-2017, pastello inciso bianco, filo cotone bianco su carta cotone.

Jacopo Martinotti, Il divo, 2017, stampa digitale in b/n su carta fotografica, ed. unica.

Béatrice Boily, French Braided Earth, 2016, inkjet print fine art su carta Hahnemühle Photo Rag Ultra Smooth 305 gr montata su dibond, edizione 2/2.

Elena Hamerski, Piante medicinali e velenose della flora italiana, 2015-2017, polittico e libro d’artista, olio di lino, pastelli acquarellabili e carbone su carta, dimensioni variabili.

 

 

Translate »