Narcisoerrante

003 narcisoerrante sequenza dinamica 01Narcisoerrante, discontinuità continue in sequenza regolare, è un progetto itinerante dell’artista abruzzese LùcioRosato. L’installazione, composta da 72 cubi della misura di 24x24x24 cm, sta facendo un vero e proprio tour.

Dopo l’anteprima del 2008 a Cagliari, a cura di Mauro Cossu, nel cortile del Lazzaretto, il prossimo approdo temporaneo sarà a Caltagirone (CT), alla Scala di Santa Maria del Monte, a partire dal 4 Luglio. L’evento sarà curato da Andrea Branciforte. A seguire, Narcisoerrante salperà per Firenze, dove l’esposizione sarà affidata a Marco Brizzi. Le successive tappe previste sono Foggia, Genova, Il Cairo, Istanbul, Lisbona, Lubiana, Melfi, Ravenna, Torino,Venezia, con approdo definitivo a Pescara, in data ancora tutta da definire.

“narcisoerrante riflette la conoscenza di sé: di una realtà che si rivela tale solo attraverso la capacità di scoprire il proprio riflesso nella dualità speculare dello specchio come in opacità polverose. Il fruitore è co-protagonista nel riflesso, a segnare di un provvisorio passaggio il nuovo paesaggio, ricercato al limite tra l’artificio e il naturale dove il tempo della sintesi coincide con quello dell’istante in cui tutto è presente, vero. Questa regola del gioco è la chiave di lettura che ci accompagna nello spazio misurato dal ritmo rigoroso dei settantadue monoliti, dove perdersi e ritrovarsi, in percorsi apparentemente casuali come in un labirinto dalle molteplici possibilità che prevedono comunque una sola uscita”. (Testo di Lucio Rosato).

Translate »