Jeffrey Kastner su Mariko Mori

I memorabili avatar grazie ai quali Mariko Mori si è guadagnata la fama negli ultimi anni di ricerca sui mutanti – il cyberfighetto, la ragazzina ingenua da cartone giapponese, la geisha extraterrestre, la sirenetta digitale, l’imperatrice in 3D – occupano sì un grande spazio nell’economia generale dell’intera sua opera,  ma in realtà hanno rappresentato un aspetto di breve …

Il silenzio della materia di Cesare Berlingeri

Non è affatto facile affrontare la stesura di un racconto che sappia tenere fede alla personalità di un artista e di un Maestro d’arte come Cesare Berlingeri. Questo accade non per mancanza di contenuti, ma al contrario, proprio per l’entusiasmante susseguirsi di stimoli, che nascono dialogando con lui. Si comprende da subito come il Nostro …

FIAC Parigi 2018

La FIAC 2018 si svolgerà a Parigi dal 18 al 21 ottobre e ospiterà 193 gallerie, tra cui 17 nuove gallerie nel Grand Palais. Per la prima volta, la FIAC si sviluppa con un villaggio effimero di progetti architettonici in Place de la Concorde. Place Vendôme sarà occupata dal duo Elmgreen & Dragset. Un programma di video mapping illuminerà la facciata del Grand Palais ogni sera dalle 19:00.

Thinga Things: il posto perfetto dove stare a Lubiana

Che cos’è Thinga Things? la risposta più semplice e scontata ci porta a dire che si tratta di una mostra, quella più articolata e indubbia è che a Lubiana, l’artista Alessandro Di Giampietro, ideatore del progetto realizzato con il supporto di Cirkulacija2, ha creato un evento diffuso dove il “luogo”, o meglio alcuni angoli dell’intera …

Il cuore (vuoto) di Tosatti

È storia recente, quella di artisti che raccontano lo sfacelo umano del capitalismo, dentro le piaghe insanguinate del capitalismo, per le ragioni incontrovertibili del capitalismo. Fino a qualche anno fa, meno di cinquanta e non più, coloro che si permettevano appena di analizzare ciò, lo facevano con una retorica che oggi è appesa tra le …

May You Live in Interesting Times

Il Presidente della Biennale di Venezia, Paolo Baratta, e il curatore della 58. Esposizione Internazionale d’Arte, Ralph Rugoff, hanno incontrato oggi la stampa a Ca’ Giustinian per presentare la Biennale Arte 2019, che si svolgerà dall’11 maggio al 24 novembre 2019 (vernice 8, 9 e 10 maggio) ai Giardini, all’Arsenale e in vari luoghi di …

Gianfranco Baruchello- Adozione della Pecora

Nella splendida cornice di No Man’s Land, installazione site-specific di Yona Friedman con Jean-Baptiste Decavèle nella Contrada Rotacesta di Loreto Aprutino in Abruzzo (dove l”estate scorsa al suo interno si è aggiunta un’opera permanente di Alvin Curran: un pianoforte in mezzo a un bosco di noci che suona una melodia senza inizio e senza fine), si è …

Filippo Palizzi, la Natura e le Arti

Il comune di Vasto rende omaggio a Filippo Palizzi con la mostra allestita (dal 16 giugno al 30 settembre 2018) a Palazzo d’Avalos, dal titolo Filippo Palizzi, la Natura e le Arti, che racconta, attraverso circa seicento opere, la vicenda artistica e culturale di un artista “mettendo in luce – come afferma la curatrice Lucia …

Gaia Mother Tree di Ernesto Neto alla stazione di Zurigo

Dal 30 giugno alla fine di luglio 2018, la Fondation Beyeler di Basilea presenta il progetto Gaia Mother Tree dell’artista brasiliano Ernesto Neto nella stazione principale di Zurigo. L’installazione consiste in una struttura che funge da luogo di incontro, interazione e meditazione. All’interno dell’installazione è stato organizzato un programma diversificato di eventi per adulti e bambini, …

Il destino magico della pittura di Gonzalo Orquín

In una Roma travagliata e controversa, smarrita di sé tra incuria, malaffare e disincanto, si solleva la voce pittorica di Gonzalo Orquín a riportare la Capitale al centro di una visione densa di poetica bellezza. Con le venti tele realizzate per la mostra Próximo destino: Roma presso l’Istituto Cervantes, l’artista si immerge nella scia temporale …