home Eventi, Festival, Notiziario OUTDOOR Festival 2018

OUTDOOR Festival 2018

La cultura metropolitana contemporanea torna ad essere protagonista nella capitale con OUTDOOR Festival 2018, rassegna promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale in collaborazione con l’Azienda Speciale Palaexpo, ideata e diretta dall’agenzia creativa Nufactory, con il patrocinio della Regione Lazio.

Inaugurata sabato 14 aprile, la manifestazione – nata nel 2010 con l’intento di contribuire al cambiamento del tessuto sociale della città tramite azioni di carattere culturale in grado di segnare profondamente le abitudini di chi vive e abita a Roma – si propone in questa edizione di investigare il tema dell’“Heritage” collegandosi all’anno europeo dedicato al patrimonio culturale con l’obiettivo di indurre il visitatore a porsi domande inerenti la nostra eredità socio-culturale e, in particolare, investigare il valore che questa oggi assume e che tipo di ricchezza stiamo attualmente creando e trasmettendo al futuro. Interrogativi che oggi hanno assunto un alto valore in quanto il progresso tecnologico ha invaso anche il campo artistico, in tutte le sue sfaccettature, allargando ed includendo nuove forme di creatività: dai mass media alla video arte, dalla stampa in 3D ai social network. Proprio per questo il programma 2018 ha incluso – oltre gli ambiti più tradizionali come arte, musica e televisione – perfino conferenze ed il mercato dei makers contemporanei.

A cura di Antonella Di Lullo e Christian Omodeo, il padiglione Arte si sviluppa attraverso un percorso ludico ed interattivo, coinvolgendo direttamente l’utente che diviene soggetto fondamentale in molte delle opere esposte e non più umile spettatore. L’allestimento, composto da un percorso non univoco, induce il fruitore a muoversi liberamente nello spazio accedendo così alla passerella optical di Motorefisico fino ad arrivare ad un bivio e magari scegliere di fermarsi a guardare il folle video sulla realizzazione dei graffiti berlinesi della crew di writers tedeschi Berlin Kidz. Si succedono, poi, le incursioni di Paolo Buggiani, il The Original Low Cost Artist dei Biancoshock, la frase a caratteri cubitali Paint over the cracks di Kid Acne, le ironiche installazioni urbane del francese Mathieu Tremblin, le espressioni satiriche della portoghese Wasted Rita, le sarcastiche illustrazioni del cinese Tony Cheung, il video dello spagnolo Sam3, la tecnologica installazione dei Quiet Ensemble, i manifesti del romano Leonardo Crudi, i collage della parigina Madame, lo street photography del newyorkese Ricky Powell.

Oltre alla mostra, visibile fino al 12 Maggio, ogni venerdì il Mattatoio ospita incontri e conferenze incentrate su differenti realtà – come il digital e new media – ed argomenti – come il ruolo delle donne nel settore creativo e culturale – mentre il sabato sera la location si anima con un temporary club dove sound e visual si fondono per offrire al pubblico un’esperienza live unica grazie ad un palinsesto ispirato alle tendenze sonore che hanno contrassegnato le ultime generazioni: dalla techno alla house, dalla disco all’hip hop e alla trap.

Infine, la domenica è possibile assistere a talk e proiezioni pomeridiane dedicate alla televisione, grazie alla collaborazione con la RAI, dedicate all’intrattenimento, alla scienza alla cultura, allo sport e alle serie tv con lo scopo di rendere partecipe della storia nazionale anche coloro che non hanno vissuto “in diretta” eventi eccezionali come l’atterraggio del primo uomo sulla Luna.

OUTDOOR Festival 2018

fino al 12 maggio 2018

Mattatoio

piazza Orazio Giustiniani, 4 – 00153 – Roma

ingresso a pagamento

orario mostra: venerdì – sabato 12:00-00:00; domenica 12:00-21:00

orario concerti: sabato 21:30-04:00

orario mercato: venerdì 18:00-22:00; sabato 12:00-22:00; domenica 12:00-20:00

info: tel. +39 06. 70614597

http:// www.out-door.it | info@nufactory.it

www.facebook.com/OUTDOORfestival/ | www.instagram.com/outdoorfestivalroma/

 

Ufficio Stampa

Antonella Bartoli | bartoli.anto@gmail.com |+39 339 7560222

Ilenia Visalli | press@bstudios.it |+39 329 3620879