Philip Wiegard

Dal 10 aprile l’artista tedesco Philip Wiegard mette in scena, nello spazio romano di Furini Arte Contemporanea, la mostra Uomini – Statua – Oggetto: un interno, un’ambientazione intima e privata stile primi del Novecento, dove drappi e carte da parati originali dell’epoca, a cui si sovrappogongono pannelli dipinti che le emulano, si alternano agli ammiccamenti barocchi delle poltrone damascate e alle fotografie incorniciate allineate sulle pareti.

L’artista, così, restituisce vita ai tempi perduti fra richiami al mito, alle ricerche prospettiche e metafisiche dechirichiane, ricreando quell’idea di Wunderkammer che proponevano gli antichi àteliers, stanze dove si raccoglievano meraviglie di ogni genere e ogni luogo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »