home Notiziario, Premi Premio Arte Laguna 2019

Premio Arte Laguna 2019

Ha preso il via il 30 marzo la 13esima edizione del Premio Arte Laguna organizzata dall’Associazione culturale MoCA (fondata nel 2007 da Laura Gallon e Beatrice Susa) presso gli spazi delle Nappe dell’Arsenale Nord di Venezia.
30 dipinti, 25 installazioni, 25 foto, 10 video, 5 progetti di arte ambientale, 5 di arte urbana, 5 opere di arte virtuale, 5 di grafica digitale, 5 progetti di design e 5 performance sono le 120 opere finaliste di artisti provenienti da 33 nazioni.

La mostra, aperta fino al 25 aprile, nasce dalla curatela di Igor Zanti con la collaborazione di dodici giurati internazionali che hanno valutato e selezionato le oltre 8.000 opere iscritte al concorso durante la open call aperta da settembre a dicembre 2018.

Il Premio Arte Laguna punta a offrire una panoramica attuale dell’arte contemporanea, rivelandosi uno strumento alternativo e in linea alle molteplici realtà sociali, economiche e culturali internazionali. Il pubblico è invitato ad una fruizione non solo estetica, ma anche etica delle opere che incoraggi un avvicinamento sensibile verso i maggiori temi globali, quali l’ecologia e l’inclusione sociale.

Quest’edizione rinnova il format: si inserisce infatti per la prima volta la nuova sezione Design con il supporto dell’azienda Antrax IT,produttrice di oggetti di design per il riscaldamento, che espone Le Guardie del Doge, un’installazione dalla forte e sorprendente presenzascenica che reinterpreta T Tower attraverso dieci eccezionali sculture di calore.

Durante l’opening la giura ha annunciato i nomi dei 6 vincitori assoluti che ricevono ciascuno un premio di 7.000 euro per un totale di 42.000 euro e oltre 35 premi speciali realizzati con Partner internazionali presenti per la cerimonia di premiazione.

La mostra, ad ingresso gratuito (orario 10 – 18), durante le quattro settimane di apertura attraverso un ricco calendario di talk, visite guidate e attività per bambini (in collaborazione con Kid Pass) offrirà al pubblico un hub culturale aperto al dialogo, al confronto e all’approfondimento su alcuni temi dell’arte contemporanea: si parla e si è parlato di investimenti in arte, di come possono essere riutilizzati e valorizzati gli ex spazi industriali, di come l’arte abbia contaminato il mondo digitale.

I vincitori del Premio Arte Laguna Prize 2018-2019

Sezione Pittura
Ryszard Szozda con l’opera Test #03A #03B #03C(2017)

Sezione fotografia e digital graphics
Silvia Montevecchi con Jisei no ku #1, (2017) | Jisei no ku #4 (2017)

Sezione scultura e arte virtuale:
Jean-Philippe Côté con Yöti, The Algorithmic Portrait Artist (2017)

Sezione Video e performance:
Ginevra Panzetti ed Enrico Ticconi con la performance Jardin / Arsenale (2016 – 2019)

Sezione land art e urban art:
Jad El Khoury con l’opera Burj el Hawa The Tower of Wind (2018)

Sezione Design:
Elena Colombo con il progetto Inclusive Tea House(2017)