home Brevissime, Premi Premio Fabbri per le Arti contemporanee VII edizione: i finalisti

Premio Fabbri per le Arti contemporanee VII edizione: i finalisti

La Fondazione Francesco Fabbri ha annunciato la selezione dei finalisti della settima edizione del Premio Fabbri per le Arti contemporanee le cui opere saranno esposte nella mostra collettiva, a cura di Carlo Sala. Il vernissage, durante il quale avverrà la premiazione, avrà luogo sabato 24 novembre, alle ore 17.30 presso Villa Brandolini a Pieve di Soligo.

La valutazione è stata effettuata da Giurie composte da autorevoli critici e curatori: per la sezione “Arte emergente” Lorenzo Balbi, Lucrezia Calabrò Visconti, Stefano Coletto e Stefano Raimondi; per la sezione “Fotografia contemporanea” Matteo Balduzzi, Daniele De Luigi, Vincenzo Estremo e Francesco Zanot con la partecipazione ad entrambe di Carlo Sala, curatore del Premio.

I vincitori assoluti delle due sezioni riceveranno un premio acquisto di 5.000 euro l’uno ed i loro lavori entreranno a far parte della collezione della Fondazione Fabbri. Inoltre, saranno annunciate le menzioni speciali che le giurie hanno voluto attribuire ad alcune opere ritenute particolarmente significative ed emblematiche della contemporaneità ed il Premio speciale TRA / Ca’ dei Ricchi.

Tra le opere finaliste della sezione “Arte emergente” dedicata agli under 35 sono risultate quelle di: Ruth Beraha, Jaspal Birdi, Laura Bisotti, Guglielmo Castelli, Lia Cecchin, Giovanni Chiamenti, Elisa Crostella, Irene Dionisio, Chiara Enzo, Francesco Fossati, Giuseppina Giordano, IOCOSE, Luca Loreti, Sara Lorusso, Stefano Meli, Noa Pane, Aurora Paolillo, Francesco Pozzato, Fabio Ranzolin, Giovanna Repetto, Flavia Rossi, Giulio Saverio Rossi, Marco Sgarbossa, Caterina Silva, Luca Staccioli, Danilo Stojanovic, Luisa Turuani, Matteo Valerio, Valerio Veneruso e Matteo Vettorello.

Mentre, per la sezione “Fotografia contemporanea” sono arrivati in finale: Roberto Ago, Eleonora Agostini, Emanuela Ascari, Lorenzo Bacci, Ludovica Bastianini, Fabrizio Bellomo, Claudio Beorchia, Alessandro Bertoncello, Tomaso Clavarino, Claudia Corrent, Marilisa Cosello, Cinzia Delnevo, Mimì Enna, Beatrice Favaretto, Valentina Lapolla, Sebastiano Maielli, Matteo Mezzadri, Franco Monari, Oriella Montin, Tommaso Mori, Zoe Paterniani, Elia Pinna, Gedske Ramløv, Massimo Ricciardo, Marina Rosso, Karin Schmuck, Giuliana Storino, Twana Rawsht, Spela Volcic e Marco Maria Zanin.

La Fondazione Francesco Fabbri – promotrice di azioni e iniziative di sviluppo culturale, sociale ed economico – continua, così, il suo impegno teso a valorizzare i linguaggi del contemporaneo col fine di creare una mappatura degli autori che si distinguono per una ricerca attinente alle istanze del presente. Per di più, attraverso il Premio Fondazione Francesco Fabbri, si prefigge lo scopo di compiere un’opera di scouting delle varie tendenze esistenti nel campo dell’arte visiva attuale evidenziandone i caratteri maggiormente significativi.

 

Premio Francesco Fabbri per le Arti Contemporanee
a cura di Carlo Sala
Villa Brandolini, Solighetto di Pieve di Soligo (Treviso), Piazza Libertà n°7
Inaugurazione e premiazione: sabato 24 novembre, ore 17.30.
25 novembre – 16 dicembre 2018

Il Premio è promosso dalla Fondazione Francesco Fabbri in collaborazione con il Comune di Pieve di Soligo. È inserito nel palinsesto regionale RetEventi Cultura Veneto 2018 per la Provincia di Treviso.

Orari di apertura: venerdì e sabato 16.00-19.00; domenica 10.00-12.30 e 16.00-19.00.
Ingresso libero.

Per Info: www.fondazionefrancescofabbri.itsegreteria@fondazionefrancescofabbri.it