home Brevissime Premio Lucca Art Fair, la vincitrice è Anna Di Prospero

Premio Lucca Art Fair, la vincitrice è Anna Di Prospero

È Anna Di Prospero la vincitrice della prima edizione del Premio Lucca Art Fair, riservato agli artisti under 35 presentati dalle gallerie partecipanti all’omonima fiera d’arte contemporanea.

Anna Di Prospero, presente in fiera con la galleria MLB Gallery di Ferrara, è una fotografa romana classe 1987 che vive tra l’Italia e Parigi. L’opera con cui ha convinto la giuria composta da Paolo Batoni, direttore Lucca Art Fair e gli storici dell’arte Lorenzo Bruni e Francesca Baboni s’intitola Self Portrait with my sister ed è un’immagine nata dal desiderio della fotografa di sviluppare una ricerca sui suoi legami più intimi.

Gli scatti di questa promettente artista hanno già incantato l’Italia e l’America, dove ha approfondito i suoi studi alla School Photography of Visual Arts di New York. Nel suo curriculum ha già due prestigiosi premi alle spalle: il People Photographer of the Year all’International Photography Awards e Discovery of the Year al Lucie Awards e si è classificata al secondo posto al Sony World Photography Award 2014.

Lucca Art Fair, la fiera d’arte contemporanea che ha dato il nome al premio e che lo contiene, resterà aperta fino a lunedì mattina al Polo Fiere di Lucca (via della Chiesa XXXII, trav. I, 237). In esposizione oltre cinquanta realtà appartenenti al contemporaneo suddivise in diverse aree: una Main Section con le gallerie storicizzate, una Temporary Art Zone dal sapore sperimentale, un’area Overcoming Projects dedicata agli spazi indipendenti e Letture Critiche di Lorenzo Bruni, oltre a un focus sull’Editoria. «Lucca Art Fair quest’anno non è solo una fiera – racconta Paolo Batoni, direttore della kermesse, realizzata in collaborazione con Lucca Crea e con il patrocino del Comune di Lucca e della Camera di Commercio di Lucca – ma anche un festival, un contenitore di nuove progettualità indispensabile per gli addetti ai lavori e stimolante per il grande pubblico di appassionati. Lo stesso Premio Lucca Art Fair vuole essere non solo un premio acquisto ma anche un’occasione per porre le basi per una futura collaborazione con l’artista nelle prossime edizioni della fiera».

INFO: Ingresso alla fiera: Biglietto giornaliero: € 10,00. Ridotto giornaliero: € 8,00 per gruppi (minimo 10 persone), disabili, invalidi e over 65. Ridotto easy: € 5,00 studenti muniti di identificativo delle accademie di belle arti e corsi di laurea in storia dell’arte. Ingresso gratuito: ragazzi fino a 12 anni compresi accompagnati da adulti. Parcheggio gratuito.

Per ulteriori informazioni: info@luccaartfair.it www.luccaartfair.it

 Elenco delle realtà del contemporaneo presenti a LUCCA ART FAIR 2017

Main Section: A29 Project Room, Allegrini Arte, Antigallery, Armanda Gori Arte, Arteelite, Arte Giò Art, Art Gallery La Luna, BCF Arte, Bonioni Arte, Casa D’arte San Lorenzo, Chifari Art Gallery, Claudio Poleschi Arte Contemporanea, E3, Engema, Fantasio e Joe, Galerie Andrea Madesta, Galleria Bianconi, Galleria Colonna Arte Moderna e Contemporanea, Galleria Esse&erre, Galleria Lara e Rino Costa, Gian Marco Casini Gallery, Galleria Zena, Gattafame Art Gallery, Hipponion Arte Gallery, Maloni Arte Contemporanea, Morotti Arte Contemporanea, Prometeogallery by Ida Pisani, Galleria Nozzoli, Tricromia, Vannucchi Arte Vecchiato Arte, Padova, Link Art Gallery. Temporary Art Zone: ADD-art, Gallery Prototip, MLB Gallery, Passaggi Arte Contemporanea, Traffic Gallery, The Gahan Project. Letture critiche di Lorenzo Bruni: Cardelli e Fontana, Enrico Astuni, Villa Contemporanea, Frittelli Arte Contemporanea. Overcoming projects: BeBOCS, E Il Topo, RAVE – East Village Artist Residency, There Is No Place Like Home, Base Progetti per L’Arte. Sezione Editoria: Fondazione Baruchello, Exibart, RAM-radioartemobile, Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti, Emmebi arte e libri, Parallelo 42.

 

Translate »