home Anticipazioni, Eventi, Inaugurazioni, Notiziario, Personaggi, Vernissage Public Spaces = A Place for Action

Public Spaces = A Place for Action

L’associazione Front of Art in collaborazione con Farnespazio presenta la seconda fase del progetto di arte pubblica PUBLIC SPACES = A PLACE FOR ACTION che si svolgerà in questi giorni fino al 30 giugno a Roccagloriosa (SA) con apertura al pubblico il 29 giugno 2014 dalle ore 17.30. Il progetto, ideato con il fine di mettere a confronto due realtà territoriali del Mediterraneo, Roccagloriosa (SA) in Italia e Bcharre paese montano del Libano, luoghi lontani geograficamente ma accomunati da simili problematiche, vede nuovamente coinvolte due coppie di artisti riconosciuti a livello internazionale: Rana Haddad e Pascal Hachem per il Libano e Bianco-Valente (Giovanna Bianco e Giuseppe Valente) per l’Italia. Dopo la prima tappa svoltasi in aprile, dove i Bianco-Valente hanno avuto l’occasione di relazionarsi con il territorio del Libano, ora tocca agli artisti libanesi Rana Haddad e Pascal Hachem ad essere messi in contatto con una realtà nuova per loro, creando così uno scambio virtuoso di pratiche artistiche e di conoscenza tra i due paesi del Mediterraneo. Tutti e quattro gli artisti saranno comunque ospitati a Roccagloriosa, dove conviveranno e creeranno laboratori e opere d’arte pubblica per e con i giovani del piccolo centro della provincia salernitana. Roccagloriosa è un luogo particolarmente significativo, poiché gli artisti lavoreranno in una bellissima e incontaminata frazione di quella Regione Campania dove si è verificato quello scandalo di abuso del territorio conosciuto come “Terra dei Fuochi”, un soprannome quasi dolce per la più grande devastazione e utilizzo iniquo e criminale del territorio e del bene comune del paesaggio e dell’ambiente. Fortunatamente  il territorio campano non è solo questo e gli artisti spingeranno proprio nella direzione di far emergere quanto diversamente c’è di positivo in questa terra. Roccagloriosa è un  piccolo gioiello incastonato nel Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, simbolo della sentita urgenza di allontanare quella sorta di virus dell’abuso del territorio che da decenni dilaga in queste zone. L’appuntamento di Roccagloriosa rappresenta in tal senso l’opportunità di lavorare con i giovani e per i giovani a creare una consapevolezza sull’importanza della conservazione e valorizzazione del proprio patrimonio naturale e culturale. Un primo piccolo ma significativo passo per dare una spinta propulsiva a una nuova visione e percezione di questa area, così attiva e piena di iniziative.

Il progetto si avvale della collaborazione dell’associazione di architetti “Aste e Nodi” da anni operativi sul territorio vicino di Torre Orsaia e con i ragazzi dell’Associazione “MentiGloriose” di Roccagloriosa da tempo occupati in azioni culturali per dare voce ai giovani del paese di Roccagloriosa.

Info: www.frontofart.orgwww.farnespazio.it

Schermata 2014-06-27 a 10.08.45

 

Translate »