home Brevissime Sonus, suono nella pietra

Sonus, suono nella pietra

L’attenzione alla creatività scultorea accompagna da sempre la produzione Pimar, in prima linea nella valorizzazione di progetti artistici in pietra naturale fino alle più moderne espressioni di design. Ancora una volta Pimar ha messo a disposizione il proprio know-how a supporto di un innovativo progetto scultoreo.

Si chiama Sonus il primo amplificatore passivo in pietra naturale Pimar ideato dal designer Marco Boscarino, progetto nato come tesi di laurea in Disegno Industriale al Politecnico di Bari nell’ambito del laboratorio “Petrae Apuliae”, dedicato alla produzione lapidea pugliese. La pietra, elemento acusticamente riflettente, è stata scolpita fino a creare una particolare forma conica, che amplifica e propaga il suono proveniente da uno smartphone collocato in un’apposita fessura.

Sonus si caratterizza per la sezione interna a tromba della cassa che diffonde le onde sonore, mentre un piatto con un cono riflettente distribuisce il suono a 360° facendolo uscire dalle tre aperture laterali. Il design elegante, che richiama la forma delle costruzioni rurali in pietra salentine, le “Pagghiare”, dal tipico profilo a tronco di cono, e i colori chiari della pietra naturale Pimar, lo rendono un oggetto da utilizzare altresì come complemento d’arredo. (dal comunicato stampa)

Translate »