home Storia del disegno grafico #Storia del Design Grafico – #Cassandre

#Storia del Design Grafico – #Cassandre

Adolphe-Jean-Marie Mouron, in arte Cassandre (1901-1968; sceglie lo pseudonimo con l’intento di adottarlo solo per l’attività pubblicitaria), è considerato “affichiste, décorateur de théatre, lithographe, peintre, créateur de caractères d’imprimere” e sembra cogliere la sintesi di quei concetti di approfondimento sulla percezione visiva che gli studiosi della psicologia della forma hanno evidenziato nel tempo. Nelle sue composizioni si intravedono gli influssi del Cubismo, del Purismo di Ozenfant e di Le Corbusier, ma anche del secondo Futurismo italiano. Fra i manifesti ideati fino al 1926, spicca per l’equilibrio tra la struttura geometrica dell’elemento figurativo e il lettering quello dell’aperitivo PiVolo del 1925.

Cassandre, PiVolo, aperitivo, 1925