home Brevissime TEElent. E sostieni l’arte

TEElent. E sostieni l’arte

È nato TEElent.it: non un semplice e-commerce, ma una community di vendita fatta da artisti per artisti dove loro mettono il talento, TEElent lo mette “in mostra” e chiunque può aiutarli a farlo sbocciare.

Una piattaforma come tante altre dove aprire il proprio e-shop d’arte e si viene lasciati soli a promuoverlo? No! TEElent è molto di più: è una vetrina internazionale, uno spazio dove ogni artista ha un sogno, lo dichiara e viene aiutato a raggiungerlo attraverso la vendita, il networking, la formazione e tanto altro.

Ha aperto il portale www.teelent.it il primo progetto al mondo interamente italiano nato con l’intento di far emergere gli artisti dal grande potenziale grazie al loro TEElent: capsule di t-shirt che come tele bianche diventano il supporto su cui dare sfogo al proprio talento.

Siamo emozionati per il lancio di questo progetto a cui stiamo lavorando da mesi” dichiarano Alessandro Braga e Lara Puglisi, ideatori di TEElent, “e stupiti dal grande entusiasmo con cui il pubblico sta già rispondendo. Ad oggi, in poche settimane, abbiamo ricevuto oltre 2500 richieste da tutto il mondo e centinaia di pre-iscrizioni con oltre 200 artisti selezionati. E sono numeri in continua crescita.”

Il motivo? TEElent non è solo la prima piattaforma italiana di questo genere, ma uno spazio dove ogni artista, selezionato dal nostro Comitato Artistico, entra a far parte di una “famiglia” che lo sostiene e gli permette di crescere in notorietàe guadagno.

Lui deve pensare solo a dichiarare il suo sogno, il budget necessario a realizzarlo, creare le sue opere e parlarne al mondo.

TEElent gli apre un e-shop personale, gli fa pubblicità e lo sostiene con tips, lezioni e formazione mirata a migliorare la propria visibilità e notorietà.

E i clienti? Loro hanno il ruolo più importante: credere negli artisti acquistando le loro opere. Perché non acquisteranno una semplice t-shirt, ma come moderni mecenati dimostreranno di credere concretamente nel loro talento,come si faceva con i grandi artisti della storia, e li aiuteranno a realizzare il loro sogno.

Gli arTEEst possono guadagnare non solo dalle proprie vendite, come su tutte le altre piattaforme, ma in quattro modi diversi, rendendo TEElent la piattaforma più remunerativa al mondo. Percepiscono infatti il 50% del guadagno su ogni sua vendita, il 5% sulle vendite di ogni altro artista arrivate grazie al suo parlare di TEElent e le donazioni dei sostenitori. E grazie alla collaborazione con il brand di abbigliamento Manymal, viene data anche un’altra grande opportunità: ogni due mesi verrà selezionato un arTEEst per realizzare una capsule collection di t-shirt con un ingaggio del valore di 500€ più le royalty sul venduto.

Ma chi è il motore di TEElent? Dietro al progetto ci sono quattro realtà tutte varesine: Youcan Lab, agenzia di comunicazione con oltre 15 anni di esperienza, l’associazione WG Art, che da anni promuove la street art, Sub Strato e il brand di abbigliamento Manymal.

www.teelent.it