home Interviste Tony Esposito

Tony Esposito

1)

Ammazzare il tempo: con quali armi?

L’ARTE.

2)

“Da qui all’eternità”: è un lungo viaggio, in quale stazione fermarsi?

 QUELLA DELLA RIFLESSIONE

3)

Scrive Montale: “…..L’attesa è lunga, il mio sogno di te non è finito”. Ma i sogni finiscono? O si interrompono?

SI TRASFORMANO

4)

“Sarei inarrestabile se solo riuscissi a incominciare”: quali pronostici per il “quando”?

DOMANI E’ SEMPRE IL MOMENTO PROPIZIO

5)

ieri, oggi, domani: un labirinto dove perdersi o ritrovarsi?

BASTA METTERLI INSIEME …COSI’ COM’E’ NELLA MATEMATICA DELLA REALTA’

6)

Che cosa fischietti a tempo perso?

IL CANTO DEL MERLO…MI E’ RIMASTO IMPRESSO FIN DA PICCOLO

7)

Un giornalista ha chiesto in una intervista a John Lennon: prevedi un tempo in cui andrai in pensione? Le leggende non vanno mai in pensione, o no?

DI SOLITO MUOIONO PRIMA

8)

Ogni “sabato del villaggio” allude a delle aspettative: quali sono le tue, quelle che reputi migliori?

NON HO ASPETTATIVE HO PROMESSE A ME STESSO

9)

Nell’Eclipse, dei Pink Floyd, il testo “it’s all dark” non prevede l’attesa di un’alba, di un lato illuminato della luna. E’ solo un’illusione?

OPPURE PROFEZIA

Tony Esposito