home Grandi mostre, Notiziario VIII Biennale Dicillo

VIII Biennale Dicillo

La Biennale Dicillo, nata per ricordare l’impegno nella lotta contro la mafia di Rocco Dicillo, agente della scorta del magistrato Falcone assassinato adempiendo al proprio servizio per lo Stato, giunge alla sua VIII edizione. Promossa dall’Associazione “Metropolis” e dal Comune di Triggiano, l’evento ruota intorno al concetto di Cittadinanza attiva e quest’anno ha come titolo Cittadini a regola d’Arte.La Biennale è arricchita dalla partecipazione di tre grandi artisti contemporanei che espongono le proprie opere a Palazzo Pontrelli: la fotografa Donatella Spaziani, il duo di video artist Bianco Valente e Francesco Arena con un’installazione site specific. Sono stati, intanto, decretati i vincitori del VIII Premio internazionale d’Arte Contemporanea Rocco Dicillo. Per la Categoria “Installazione Concept Specific”, premiata Piombo 2012 di Angela Ferrara & Mad, “Per l’incisività espressiva dell’opera, in cui l’uso di materiali semplici veicola il messaggio intenso della legalità verso tutti i possibili fruitori e l’esperienza poietica dell’artista si profonde nella puntuale ed elegante elaborazione dei particolari“. Per la Categoria “Fotografia”, Impronte di Hooman Meyabadi (Iran) perché “L’opera racconta attraverso un percorso fatto di intrecci e incontri la storia di un popolo che muove verso un cambiamento radicale del proprio modus vivendi. In risalto l’eleganza e l’incisività concettuale e tecnica dell’uso del bianco e nero“. Per la Categoria “Video”, StandUp di Maria Luisa Dililloper la dinamicità espressiva dell’opera e per l’interessante connubio di suoni, pause e movimenti, e per il vivace coinvolgimento degli studenti del corso di Digital Video dell’Accademia di Belle Arti di Bari“. Per La categoria “Installazione Concept Specific” Strategie di Chiara Dell’Erba, “Perché l’artista ha inteso esprimere, pur attraverso l’intrico di fili, la volontà, con il loro dipanarsi, di superare ogni traversia che ipotechi la civile convivenza tra individui“. Sono state assegnate, inoltre, menzioni speciali alle opere Voi di Maria Grazia Carriero, A quite statement (against oil wars) di Marco Marucci, 1 x UNO di Alexopulos Athanasios (Grecia) e Fruit di Raffaele Fiorella.

Translate »