home Inaugurazioni Vincenzo Balsamo

Vincenzo Balsamo

Vincenzo Balsamo, Sognando, 2000. Serigrafia a più passaggi di colore su carta ZerkalSi inaugura il 15 aprile alle 18.30 l’esposizione di opere grafiche dal 1990 al 2008 dal titolo Segni di una luce interna di Vincenzo Balsamo. Il Museo delle genti d’Abruzzo di Pescara, nello spazio dedicato all’arte contemporanea, propone circa 50 grafiche dell’artista brindisino. Scrive Giovanni Faccenda in catalogo “La luminosa attualità di Balsamo vive, per fortuna, ancora di fremiti, echi che attraversano anche quella trilogia del 2002, Di…segno (rosso), (verde), (blu), nella quale evidenti appaiono le sue doti grafiche, accarezzando con lo sguardo ognuna delle litografie su pietra colorate a mano (30 in numeri arabi + 5 prove d’artista), ove, nitido, resiste il consueto afflato personale. Il segno, tonico, scandisce spazi surreali, elabora trame che indovini sospese in ambiti onirici. In un simile impianto architettonico, il colore è complemento indispensabile, al solito innervato di luci che accendono, dal fondo, quanto in superficie. Ogni composizione appare così percorsa da vibrazioni endogene, latenti sotto la pelle stessa di quelle che non sono immagini, ma evanescenti lasciti di ordine esistenziale.”

Translate »